Fondazione AIDA

Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

Alice e i diritti delle meraviglie

Alice e i diritti delle Meraviglie è uno spettacolo che farà riflettere sia bambini che adulti. Attraverso i personaggi del celebre romanzo si tratterà il tema dei diritti dell’infanzia. Testo ispirato a “Il grande libro dei diritti dei bambini” di Amnesty International.

Uno spettacolo che trae spunto da “Il Grande libro dei Diritti dei bambini” di Amnesty International, e lo rielabora per farne un racconto avvincente dedicato ai bambini e le loro famiglie. Un racconto che culmina nella celebrazione dei diritti dei bambini, e nella trasmissione di un messaggio importante: la salvaguardia dell’infanzia. Un testo dalla struttura semplice che non nasconde un intento pedagogico: rendere consapevoli i bambini dei diritti dei quali troppo spesso sono privati, a cominciare dai bambini del cosiddetto “primo mondo”.

Sinossi

E’ passato molto tempo, ed ora Alice, finalmente, è tornata, ma è triste e piange.
Partita senza bagaglio, è tornata con una pesante valigia: dentro ci sono oggetti e ricordi legati agli episodi del suo peregrinare.

Pungolata dalla Regina di cuori, Alice tira fuori dalla valigia, uno per volta, tutti gli oggetti che ha raccolto durante il viaggio. Ad ogni oggetto è legato un ricordo, ad ogni ricordo un episodio del suo viaggio, ad ogni episodio una storia, ad ogni storia un bambino, ad ogni bambino un diritto negato. Alice ripercorre così i diritti fondamentali dell’infanzia, attraversando più volte, in un senso o nell’altro, il confine che separa il “Paese delle Meraviglie” dalla realtà, raccontando, con la necessaria leggerezza ed evitando gli eccessi lirici e drammatici, storie di infanzia negata.

 

Dettagli

  • Durata: 60 minuti
  • Fascia d’età: 6-11 anni
  • Produzione: Fondazione Aida – Amnesty International sez. italiana
  • Drammaturgia e regia: Nicoletta Vicentini
  • Con: Silvana Figeira – Rossella Terragnoli
  • Costumi: Antonia Munaretti
  • Pupazzi: Marco Scacchetti
  • Illustrazioni: Raffaella Dolci
  • Tecnico audio e luci: Andrea Venturelli

Esigenze tecniche:

– Oscurabilità totale;

– Palco o pedana 8 x 6 m, altezza 4 m

– Potenza elettrica minima 380 volt / KW 15

– Montaggio 4 ore – smontaggio 2 ore

Immagini

Video

Download

Condividi
Facebook Twitter

Resta in contatto con noi!

Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione

Seleziona i tuoi interessi

Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata