Fondazione AIDA

Fondazione AIDA

IT
EN

    Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

    Teatro musicale

    In quasi quarant’anni di attività, all’indagine espressiva più tradizionale rappresentata dal teatro ragazzi, si affiancano proposte di teatro musicale pensate per i più giovani dove l’emozione di un’esecuzione dal vivo si fonde con l’immediatezza della narrazione teatrale.

    Fin dai primi anni di attività Fondazione Aida si è sperimentata in questo senso allestendo spettacoli come: Historie du Soldat, nel 1989 con l’Ente lirico Arena di Verona, la trilogia per Baby BoFè realizzata il collaborazione con l’Associazione Bologna Festival, Cantico di Natale, drammaturgia di Ugo Ronfani, Il viaggio di Hans, con le musiche di Cesare Picco, l’omaggio a Mozart realizzato con l’Orchestra Haydn fino al più recente Giovanin senza paura di Oficina OCM.

    Sono alcune delle proposte, e dei partner, con i quali Fondazione Aida ha collaborato con l’intento di avvicinare il giovane pubblico a forme espressive normalmente poco affini, almeno in apparenza.

     

     

    Giovannin senza paura

    Una co-produzione allestita in collaborazione con Oficina OCM Orchestra da Camera di Mantova, musiche originali composte da Gabrio Taglietti, con il contributo di Fondazione Cariverona nell’ambito del progetto “Fatti di Musica”.

    Con Associazione Bologna Festival e nell’ambito di Baby BoFè, nel 2013 abbiamo presentato al Teatro Antoniano di Bologna la vita e le vicende in musica di questi tre storici personaggi.

    Spettacolo in due parti con musiche di Cesare Picco e Paolo Coggiola allestito in occasione di “Futuri” il primo festival di teatro musicale per ragazzi organizzato nel 1999 da Fondazione Arena di Verona.

    Cantico di Natale

    Tratto dal racconto A Christmas Carol di Charles Dickens, trasposizione drammaturgica di Ugo Ronfani di cui segue un estratto della sua presentazione in una co-produzione con il Teatro Comunale “G.Borgatti” di Cento (FE) e la Fondazione Aida.

    Tratto da “Il mago di Oz” di F. Baum è stato coprodotto con il “Civic Center” di Syracuse e la “Brooklyn Academy od Music (BAM)” di New York dove è stato presentato nel 1989.

    Dopo aver lavorato su Saint Exupery, Calvino, Baum e le fiabe tradizionali, in collaborazione con l’Ente Lirico Arena di Verona, nel 1989 ci siamo cimentati in questo primo esperimento di teatro musicale tratto da Histoire du Soldat, piccolo gioiello della musica del nostro secolo.

    Lo spettacolo è il risultato dell’incontro tra la musica e le marionette e tra l’uomo e gli animali tratto dalla Suite di Camille Saint- Saens dove il compositore francese mostra tutto il suo genio e ironia.

    Resta in contatto con noi!

    Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione








    Privacy Policy

    Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata