Fondazione AIDA

Fondazione AIDA

IT
EN

    Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

    Saccolongo Incontri

    Luca Telese, Toni Capuozzo e Stefano Andreotti sono i protagonisti di Saccolongo Incontri, rassegna che questo piccolo Comune del padovano propone alla cittadinanza, per la prima volta, consapevole dell’importanza del confronto nella definizione di un senso critico capace di leggere la contemporaneità.

    Ingresso libero

    Gli incontri si svolgeranno presso il Parco Pubblico di Via Roma. In caso di pioggia presso il Centro Culturale “Al Parco” di Via Roma.
    Comune di Saccolongo / Ufficio Cultura e Sport biblioteca@comune.saccolongo.pd.it – 049 8739817 / 049 8739811

    DIM ESTATE

    Il Teatro Dim non chiude mai!

    Vogliamo fare in modo che il polo culturale dove è situato il teatro sia sempre attivo e farlo conoscere e usufruire a più persone possibili.

    Vi aspettiamo dal 26 Giugno,  iniziamo con I Tre Porcellini alle ore 18:00, spettacolo per ragazzi e famiglie.

    Gli eventi proseguiranno in luglio con delle serate musicali dove si esibiranno i ragazzi di tre College inglesi molto prestigiosi.

    La rassegna estiva continuerà nei mesi successivi con altri tre spettacoli per famiglie di cui due sono delle novità che hanno appena debuttato a Verona.

     

    Diventa Young Book Ambassador: gli appuntamenti da aprile a giugno

    Cerchiamo proprio giovanissimi lettori come te per il progetto Libri da pic-nic per un allenamento smart: recita il tuo libro preferito e partecipa al podcast.

    Cosa farai come Young Book Ambassador?

    Sarai il protagonista di un percorso innovativo che unisce libri,  teatro e podcast audio aiutandoci a fare passaparola tra i tuoi coetanei per appassionare anche loro alla lettura!

    Nel dettaglio:

    • Conoscerai  i giovani ideatori di Assaggio di libri, il 1° podcast italiano per lettori under14;
    • Parteciperai gratuitamente a un laboratorio di lettura che mixa la recitazione e l’editing audio;
    • Ti farai  portavoce del progetto tra i tuoi coetanei incontrandoli con noi in luoghi sportivi e naturalistici del tuo territorio;
    • Realizzerai audio-recensioni teatralizzate dei tuoi libri preferiti in formato podcast pubblicandole online;
    • Gestirai sotto la nostra guida la pagina Instagram del progetto (solo per chi ha 13-14 anni);
    • Incontrerai scrittori per ragazzi;
    • Organizzerai insieme a noi la festa finale del progetto

    Libri da Pic Nic da DA APRILE a INIZIO GIUGNO 2022 coinvolgerà i territori di San Giorgio Bigarello, Ostiglia e Serravalle a Po
    Se abiti in questi comuni o nelle loro vicinanze iscriviti al progetto!

    Per partecipare e diventare Young Book Ambassador inviarci un whatsapp al 347-9131356 o scrivici una mail a ibridapicnic@fondazioneaida.it

    Impegno richiesto

    Partecipazione a:

    • laboratorio di formazione di 2 incontri di 2 ore l’uno allestimento di un “pic nic di libri” e scambio coi coetanei,
    • un incontro per registrazione podcast, allestimento festa finale.

    Date incontri di formazione in presenza o online:

    • A SAN GIORGIO BIGARELLO:  sabato 9 aprile e sabato 30 aprile ore 10-12 presso la sala lettura del Centro Culturale San Giorgio (Via F. Kahlo)
    • A OSTIGLIA: sabato 7 maggio ore 14,30-16,30 presso la biblioteca comunale di Ostiglia (Piazza Cornelio Nepote, 1) e sabato 21 maggio ore 14,30-16,30 presso centro Visite Paludi di Ostiglia (via G. Viani 16)

    Le date dei pic nic di libri verranno definite insieme ai partecipanti.

    Hanno già partecipato al progetto

    Sono già diventati Young Book Ambassador 100 ragazzi/e dei territori di Ceresara,  Bozzolo, Marcaria, San Martino dall’Argine, Rivarolo M.no, Piadena-Drizzona, Casalmaggiore e Curtatone, Suzzara e Pegognaga.
    Questi ragazzi hanno prima seguito gli incontri di formazione, poi hanno allestito i pic nic di libri coinvolgendo tanti altri loro coetanei e infine con loro hanno registrato i primi podcast.

    Le feste finali

    I Young Book Ambassador si stanno attivando per allestire nel mese di maggio e giugno 2022 le feste finali del progetto LIBRI DI PIC NIC nei loro territori.

     

    Le Sorelle Van Stories

    Trama

    Sono Anny e la dottoressa Aliciandi e sono sorelle opposte: una più avventurosa e l’altra più precisa, scienziata. La loro missione è girare per il mondo alla ricerca della fiaba perfetta! Quando si fermano in un posto raccontano tutte le fiabe ascoltate, lette, vissute fino a quel momento e poi… vengono scelte e (per chi vuole) raccontate dagli spettatori! Insieme a loro ci sarà il fedelissimo Igor (il tecnico)!  Un viaggio in tutto il mondo attraverso le fiabe, le storie tipiche, le vicende, gli aneddoti, le tradizioni di ogni Paese: dall’Europa all’Africa, dai nativi americani ai giapponesi, dalle storie raccolte da Mandela alle storie raccolte da Calvino, passando per Collodi e Rodari.

    Il pubblico sarà immerso nelle varie storie, si immedesimerà nei vari personaggi folkloristici, parteciperà alle vicende attraverso narrazioni, musiche, giochi coinvolgenti, scene mimate, coreografie, pupazzi, piccoli quiz…

    Chissà se le nostre protagoniste risponderanno al grande quesito: esiste la fiaba perfetta? Scopriamolo insieme!

     

    Necessità tecniche: •lo spettacolo non necessita di palco poiché sarà adibito a tale il nostro van; • i bambini potranno sedersi sul prato mentre per gli adulti si possono prevedere delle sedute attorno; • in caso di pioggia lo spettacolo può svolgersi se viene spostato in situazioni al coperto come portici o strutture telonate; • carico di corrente 4kw 220V.

    Il nostro 2021

    365 grazie a tutti.

    Show dal vivo e online

    Promozione della lettura

    Vinciamo il bando per la gestione del Teatro Dim di Castelnuovo del Garda VR dove proponiamo rassegne di prosa, teatro per le famiglie e cinema. Prosegue la gestione della Biblioteca di Lazise in collaborazione con Acqua.

    Formazione 

    I musical 

    I progetti europei

    • Antigone: mira a offrire degli strumenti a disposizione degli insegnanti per sensibilizzare sulla violenza di genere (Gender Based Violence). Con il sostegno di Erasmus+
    • Indifferent Journey: mira a offrire strumenti teatrali per la gestione di persone con disabilità, in Italia abbiamo coinvolto un gruppo di ragazzi autistici. Con il sostegno di Erasmus+ e la collaborazione di Casa San Sebastiano Fondazione Trentina Autismo e Fondazione Zanotto

    Progetti trasversali

    • Viene costituita Onlife Labs srl, start-up spin-off di Fondazione Aida, per lo sviluppo tecnologico di Teatro Onlife, la nuova piattaforma di edutainment interattivo per bambini che consente di fruire di spettacoli digitali ovunque e con il linguaggio dei segni LIS grazie alla collaborazione con Abc Irifor del Trentino  e Fondazione Caritro. 
    • Campagna di raccolta fondi per il progetto Teatro Onlife
    • Assegnato il Premio Impavidi per Teatro Onlife
    • A casa nostra, residenza artistica che ha portato all’allestimento de Il segreto del pifferaio magico e de La badante oltre che a una programmazione speciale al Teatro Comunale di Belluno per rilanciare il rientro a teatro del pubblico in collaborazione con Arteven e la Regione del Veneto
    • Si è concluso il progetto Fuori dalla rete 2.0 in collaborazione con Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Verona
    • Raccontare il proprio talento sostenuto da: Regione del Veneto e Comune di Verona Politiche Giovanili con le scuole IS Sanmicheli, Scaligera Formazione/Engim, CFP San Giuseppe
    • I podcast degli incontri con gli autori che organizziamo sono disponibili su Spotify
    • Fondazione Aida cambia il proprio statuto e diventa ETS, Ente del Terzo Settore

    Fondazione Aida è un ente riconosciuto dal Mibact e dalla Regione del Veneto.

    Ancora grazie per questo anno passato insieme, vi auguriamo di passare un felice anno nuovo: anche il 2022 sarà pieno di eventi memorabili! ✨

    Corso Lettura Espressiva

    Corso Lettura espressiva

    Se ti capita spesso di leggere ad alta voce, conosci bene la differenza tra una lettura che riporta semplicemente quello che c’è scritto e una lettura sentita, partecipe, capace di rendere ben comprensibile un testo e possa magari anche far breccia nel cuore di chi ti ascolta.

    Se vuoi affinare le tue abilità in questo senso, proponiamo un corso online con Pino Costalunga, apprezzato esperto di teatro per ragazzi, e non solo, scrittore, traduttore e attore oltre che regista.

    Il corso lettura espressiva 2021/22 si terrà online il martedì, dal 12 ottobre (dalle ore  19.00 alle 20.30) per otto incontri.
    Info: formazione@fondazioneaida.it o chiama 347 8226461. Accettiamo Carta del docente.

    Se sei già esperto potrebbe interessarti il corso lettura espressiva avanzato.

    In otto lezioni online durante il Corso Lettura espressiva imparerai a:

    • migliorare la dizione e l’ortoepia (pronunciare bene le parole anche in relazione alla scrittura)
    • creare immagini ed emozioni con le parole
    • impostare la lettura a seconda del tipo di personaggio

    Ma non solo!
    Avrai la possibilità di confrontarti con lui su piattaforma ed ottenere consigli utili per migliorare ancora di più!

    Il corso si suddivide in otto lezioni (moduli) da 90 minuti e 12 ore di esercitazioni pratiche.

    Ogni lezione tratterà un argomento specifico. Alla fine di ogni modulo verranno assegnati esercizi da svolgere, che saranno successivamente analizzati.
    Si prevede per questo che il corso possa avere una durata complessiva di 24 ore.

    Contenuti Corso Lettura espressiva

    • Incontro introduttivo: Introduzione e approfondimento del significato di “ lettura espressiva” e presentazione delle differenti modalità di lettura ad alta voce. Dizione (cenni) e ortoepia: l’importanza di fare capire le parole.
    • L’accento retorico e la punteggiatura. Incontro di verifica su piattaforma con insegnante sui lavori svolti a casa su “dizione e ortoepia”
    • Creazione di immagini nella lettura ad alta voce
    • Ripresa dell’argomento precedente con verifica sui temi “rispetto della punteggiatura”, “accento retorico” e “creazione di immagini”
    • I colori della narrazione: parole che creano immagini, onomatopee e ritmi
    • Ripresa dell’argomento precedente con verifica
    • I personaggi nella narrazione e loro modalità di interpretazione nella lettura ad alta voce . il corpo narrante. I punti di vista
    • Tiriamo le somme con un accenno alla lettura degli albi illustrati. Incontro di verifica.

    Guarda il video dove Pino spiega come si svolgerà il corso

    Docente

    Pino Costalunga è fondatore e responsabile artistico dell’associazione culturale Glossateatro, dal 2014 è direttore artistico di Fondazione Aida. Gestisce inoltre corsi di Commedia dell’Arte in Svezia, dove lavora spesso anche come attore e regista in produzioni per ragazzi. Lavora da quarant’anni con il Teatro per adulti e per ragazzi e con progetti di lettura e spettacolo. È membro del coordinamento regionale di lettori professionisti LeggerePerLeggere. Da molti anni è ospite di diversi festival nazionali con progetti legati alla lettura ad alta voce; è inoltre presenza fissa del Festivaletteratura di Mantova.

    Libri da pic-nic

    Descrizione

    Nell’ambito dei consumi culturali, secondo i dati Istat e Censis, si evince che i lettori più assidui, quelli che leggono almeno tre libri all’anno, sono concentrati nelle grandi città e tra la popolazione con un livello di istruzione più elevato.
    Nelle zone rurali e meno popolate questo tipo di attitudine è statisticamente inferiore: al fine di  incentivare un comportamento attivo in questo ambito, o consolidarlo, prende avvio Libri da pic-nic per un allenamento smart.
    Si tratta di un’iniziativa di promozione alla lettura che svilupperemo da novembre 2021 e per tutto il 2022 in collaborazione con Micromacchina comunicare la società APS e con il sostegno di Fondazione Cariplo, in alcune zone, ben sei,  della Provincia di Mantova comprendendo anche un’area del cremonese posta sul confine.

    Libri da pic-nic è un progetto per i ragazzi preadolescenti e adolescenti che, sempre stando alle indagini, sono una fascia di lettori ancora attivi, dov’è possibile rafforzare positivamente queste abitudini culturali.

    Il loro comportamento  può inoltre fare da volano e stimolare i coetanei secondo un approccio peer-to-peer che passa anche attraverso i nuovi media (oltre alla fruizione del libro i ragazzi parteciperanno infatti a un percorso laboratoriale che porterà loro alla realizzazione di podcast teatralizzati, il prodotto finale del progetto fruibile poi dalla comunità).

     

    Obiettivo

    Libri da pic-nic per un allenamento smart mira dunque ad avvicinare il pubblico dei pre-adolescenti e adolescenti al mondo della lettura affinché diventi una pratica quotidiana. I ragazzi dai 9-14 anni verranno stimolati attraverso la fruizione di contenuti (libri su tematiche sportive e ambientali) negli spazi di loro interesse (luoghi d’aggregazione sportivi e naturalistici), mediando il linguaggio tradizionale con le nuove tecnologie, al fine di fare percepire loro la lettura come una pratica quotidiana che possa integrarsi e rafforzarsi anche con le loro passioni.

    Gli aspetti innovati del progetto per promuovere la lettura

    • punta sulle passioni dei ragazzi (sport e ambiente) e porta i libri su questi temi nei loro spazi di ritrovo
    • propone ai ragazzi, una volta scelto il libro, di cimentarsi col linguaggio teatrale mixato con l’uso dei nuovi media (produzione di podcast con audio-recensioni teatralizzate dei libri)
    • si basa sulla condivisione tra pari formando un gruppo di Young Book Ambassador, giovani tutor già appassionati lettori che stimoleranno i coetanei alla lettura

    Programma delle attività

    Il progetto avrà un carattere itinerante, si svilupperà in sei zone della Provincia di Mantova comprendendo anche un’area del cremonese posta sul confine. In ogni zona saranno sviluppate le seguenti attività:

    • individuazione del gruppo dei Young Book Ambassador grazie anche al coinvolgimento dei ragazzi di Assaggio di Libri
    • ingaggio dei nuovi lettori con il supporto dei Young Book Ambassador e la rete di progetto nei “luoghi di aggregazione” disseminati nei diversi Comuni del mantovano coinvolti
    • partecipazione dei ragazzi a un percorso  laboratoriale  in presenza e/o online. Saranno guidati da guide esperte che li aiuteranno ad acquisire competenze finalizzate alla realizzazione delle recensioni teatralizzate dei libri in versione podcast
    • organizzazione di Libri da pic-nic in festa presso un luogo naturalistico o sportivo verrà realizzata dai “Young Book Ambassador” e dai ragazzi che hanno partecipato al laboratorio un contest che comprende una performance teatrale di lettura animata e sfide sportive-letterarie sui contenuti dei libri letti e recensiti. Prevista la partecipazione in presenza di uno o più autori
      Programma Libri da pic-nic in festa
    • disseminazione post progetto attraverso l’installazione di un Book Corner  con QR code che rimanda alla pagina dove sarà possibile fruire i podcast.

    Young Book Ambassador

    In ogni zona si andrà a individuare un gruppo di ragazzi, i “Young Book Ambassador” che avranno un ruolo attivo nello sviluppo del progetto:

    • affiancheranno gli operatori culturali senior nell’engagement di ragazzi/e e nelle vari fasi di sviluppo del progetto
    • saranno i portavoce di un gruppo territoriale acquisendo inoltre competenze che permetteranno loro di rafforzare la passione per la lettura e farla diventare una pratica contagiosa tra i loro coetanei anche al di fuori e oltre la fine del progetto
    • con il resto del gruppo saranno coinvolti nelle produzioni di recensioni teatralizzate dei loro libri preferiti in formato podcast
    • renderanno fruibili questi contenuti grazie alla pubblicazione dei podcast

      Oltre 150 brevi letture teatralizzate in  .mp3 realizzate dai ragazzi durante il progetto

    Dove trovare Libri da pic-nic

    Il progetto si sviluppa nelle seguenti zone geografiche.

    • Comuni di: Bozzolo, Rivarolo M.no, San Martino dall’Argine, Piadena-Drizzona, Casalmaggiore e Marcaria (MN)/Zona 1
    • Comune di San Giorgio Bigarello (MN)/Zona 2
    • Comune di Ceresara (MN)/Zona 3
    • Comuni di Ostiglia e Serravalle a PO (MN)/Zona 4
    • Comuni di Suzzara e Pegognaga (MN)/Zona 5
    • Comune di Curtatone (MN)/Zona 6

    In ogni area verranno sviluppate le medesime progettualità.

     

    Case editrici e autori partner

    Il progetto coinvolge due importanti scrittori per ragazzi come Guido Conti e Sofia Gallo e le case editrici Sinnos, Coccole books e Infinito edizioni. 

    Partner

    Il progetto è sostenuto da Fondazione Cariplo con un finanziamento complessivo di 45.000,00 euro che viene erogato in maniera scaglionata durante lo sviluppo di progetto attraverso Artbonus (PRAT. 2020-5653  ART BONUS – D.L. 31 maggio 2014 n. 83).

    E’ stato ideato dalla nostra Fondazione in collaborazione con l’associazione “Micromacchina comunicare la società APS” e conta numerosi partner come i Comuni, Enti e Associazioni che afferiscono alle 6 zone dove il progetto si svilupperà.

    Sono partner del progetto:

    • I Comuni di: Bozzolo, Marcaria, Curtatone,  Ostiglia, Suzzara, Pegognaga,  San Giorgio Bigarello
    • Gli Enti di tutela ambientale: WWF mantovano, ERSAF, Ente Parco Oglio Sud
    • Fattoria didattica: Cascina Baselganella
    • Le associazioni sportive: “La conchiglia” di Serravalle a Po (MN), “Atletica Interflumina èpiù Pomì” di Casalmaggiore (CR), “Corona Platina Ssd” di  Piadena-Drizzona (CR), “Spoon River” di S. Martino dall’Argine (MN)
    • Sog attivi in ambito culturale-educativo: associazione Il Milione di Suzzara, Fondazione Sanguanini di Rivarolo M.no

    Periodo

    Da novembre 2021 a dicembre 2022

    Per partecipare e diventare Young Book Ambassador chiamaci o scrivi una mail 045/8001471 libridapicnic@fondazioneaida.it

     

     

     

    OFF LINE. Ritrovarsi a Teatro Corsi Gratuiti

    Se sei un ragazzo dai 14 ai 18 anni residenti in Veneto, in questo periodo ti sono mancate le relazioni con i tuoi coetanei e hai voglia di ripartire sei finito nel posto giusto.
    Hai la possibilità di iscriverti ai corsi gratuiti in presenza di OFF LINE. Ritrovarsi a Teatro in programma dal 23 settembre al 31 dicembre 2021.
    Noi di Fondazione Aida proporremo i nostri laboratori a Verona presso i Comuni di: Buttapietra (dal 23 settembre), Castelnuovo (dal 2 ottobre), Santa Lucia (dal 2 ottobre), Garda (dal 4 ottobre), Tregnago (dal 10 ottobre) e Villafranca (dal 14 ottobre).

    I corsi si terranno all’interno degli spazi messi a disposizione dalla scuole coinvolte.

    Una volta compilato invialo a promozione@fondazioneaida.it

    Contesto di riferimento OFF LINE. Ritrovarsi a Teatro

    In  una recente indagine condotta per conto di Save the Children il tema delle relazioni personali “dal vivo” rappresenta una delle privazioni che i ragazzi hanno sofferto di più in un’età, come quella dell’adolescenza, caratterizzata da grandi cambiamenti e scoperte. Si tratta di un “anno sprecato”, secondo il 46% degli adolescenti intervistati, ma che ha permesso loro di rendersi conto del valore della relazione con i coetanei. L’85% dei ragazzi afferma infatti di aver capito quanto sia importante il rapporto con gli amici e il relazionarsi “in presenza”, anche nell’ambito delle cosiddette attività extracurriculari come ad esempio lo sport, la musica, l’associazionismo, il teatro.

    Obiettivi

    Gli obiettivi del progetto OFF LINE. Ritrovarsi a Teatro sono principalmente quelli di offrire ai ragazzi l’opportunità di:

    • partecipare a corsi di teatro tenuti da professionisti e formatori che li possano aiutare a mitigare le forti ripercussioni negative causate della lontananza dalla scuola – in termini di socialità e di espressione della propria corporeità – con l’opportunità dell’incontro e della crescita personale
    • diffondere la cultura del teatro e della pratica teatrale, in particolare come strumento educativo e di conoscenza.

    I corsi a Verona

    Che cos’è il perdono?
    A cura di Annachiara Zanoli | Durata 20 ore

    Da giovedì 23 settembre 2021 | Presso il Circolo Noi di Marchesino. Parrocchia del Santissimo Redentore, 37060, Marchesino di Buttapietra (VR)

    Da sabato 2 ottobre 2021 | presso il centro aperto Bambù. Via Piazza Brodolini, 2 – zona Golosine, 37026, Santa Lucia (VR)

    Riusciamo a farne esperienza al giorno d’oggi? Si nasce caritatevoli o si può imparare a perdonare? Queste sono solo alcune delle domande che verranno poste ai ragazzi sul delicato tema del conflitto e del perdono. Con esercizi d’improvvisazione e tecniche teatrali ritroveremo la volontà di costruire relazioni e fare gruppo, con i nostri coetanei. È prevista la realizzazione di una riqualifica del posto che ci ospita. Con rappresentazione finale.

    Inseguendo Margherita

    A cura di Alice Canovi | Durata 20 ore
    Da lunedì 4 ottobre 2021 | Presso la Sala Polifunzionale Intrecciamo-ci di Garda. Piazza Donatori di Sangue, 37016, Garda (VR)

    Osservando la società che ci circonda cosa vediamo? È una società che ci rispecchia o ci sentiamo lontani da essa? Quali sono i caratteri spigolosi del mondo in cui siamo immersi? E ancora: è possibile un cambiamento? Durante questo laboratorio ci porremo tutte queste domande e molte altre ancora, avendo come guida uno dei romanzi più belli e fantasmagorici di sempre capace di indagare sulle crepe e sulle luci di una società: Il Maestro e Margherita di Bulgakov.

    Uno spazio che dona identità

    A cura di Enrico Ferrari | Durata 20 ore
    Da domenica 10 ottobre 2021 | presso il teatro parrocchiale di Tregnago. Via dei Bandi 58, 37039, Tregnago (VR)

    In una situazione laboratoriale ad essere messo in discussione è prima di tutto l’individuo. L’individuo come singolo e come parte di un gruppo. Il teatro è un’ottima chiave per entrare dentro se stessi, percepire le proprie potenzialità e fragilità, per capire come potenziare il lato debole o veicolare le energie. L’arte è proprio questo: mettere in scena se stessi attraverso una metafora protettiva. Il teatro è altresì un ottimo modo per sondare i conflitti, per metterli in scena e risolverli. Attraverso il gioco ma, soprattutto, attraverso la disciplina mediata dal gioco, il ragazzo può comprendere come ottenere un prodotto artistico degno di essere rappresentato. E ne trae soddisfazione. Ad essere analizzato è il corpo in quanto produttore di segni: un’intensa attività fisica affiancherà studi particolareggiati sull’uso dello spazio, il ritmo, la pausa, il silenzio, il corpo neutro, lo sguardo, la voce organica.

    Ogni fiore fiorisce a modo suo!

    A cura di Alice Canovi | Durata 20 ore

    Da giovedì 14 ottobre 2021 | Presso il Centro Giovani. Via Fantoni 44, 37069, Villafranca (VR)

    Molto spesso ognuno di noi è troppo concentrato ad inseguire quello che succede fuori piuttosto che ascoltare quello che risuona dentro. Soprattutto durante l’adolescenza è facile sentirsi fuori posto, sentire che il dentro non coincide con il fuori e così vince facilmente la voglia di omologarsi ad un sentire comune che però rimane vuoto e privo di significato.

    Questo laboratorio mira proprio a stimolare i ragazzi a sviluppare una profonda fiducia nella propria unicità, nella propria creatività e fantasia, un percorso che li possa aiutare a scoprire e nutrire il proprio linguaggio, il proprio mondo umano e creativo e ad accettare così anche i mondi degli altri, sostenendo la diversità e l’inclusione. Come in natura ogni fiore fiorisce a modo proprio e con i propri tempi, cosi ognuno di noi deve imparare a conoscere e ad apprezzare ogni propria caratteristica in modo da sbocciare nel proprio modo unico e speciale. Questo sarà l’obbiettivo principale del laboratorio: riconoscere il proprio valore e quello degli altri e fiorire insieme.

    ROMETTA&GIULIEO

    A cura di Rossella Terragnoli | Durata 30 ore
    Da sabato 2 ottobre 2021 | Presso il teatro DIM. Via San Martino 4, 37014, Castelnuovo del Garda (VR)

    Liberamente tratto dal libro di Jadelin Mabiala Gangbo

    “Rometta è una studentessa: sta preparando una tesina su un film di Greenaway. Giulieo è un consegna pizze cinese. Una sera, in una falsa fine inverno, mentre la luna grassa splende in fondo alla via, i due ragazzi si incontrano. Giulieo è appiedato con la sua vespa piagata dalla ruggine e ormai vicina alla tomba, Rometta sta uscendo da una pizzeria, dove ha brindato da sola ai suoi vent’anni. Così ha inizio una grande e tormentata storia d’amore contemporanea, che porta nell’oggi contrasti e sentimenti, secondo la matrice rivisitata della grande tragedia shakespeariana.”

    Il laboratorio prevede l’elaborazione e la messa in scena finale di un testo. Il copione, già esistente come struttura portante, si nutrirà delle improvvisazioni guidate volte al conseguimento di una messa in scena finale. Il corso prevede una breve introduzione teorica ed è rivolto massivamente alla pratica di palcoscenico. All’analisi del testo e alla sua rappresentazione si accompagnano gli obiettivi di vivere la pratica teatrale come massima esperienza di convivenza civile e il riconoscimento del valore della propria Presenza e di quella altrui.

    Per info e iscrizioni: compila il modulo e invialo a promozione@fondazioneaida.it – 045/8001471

    Partner

    OFF LINE. Ritrovarsi a Teatro è finanziato dalla Regione del Veneto – Area Politiche Economiche, Capitale Umano e Programmazione Comunitaria – Direzione Formazione e Istruzione.
    Partner capofila del progetto è Isfid Prisma, il partenariato operativo di Arteven – Circuito Teatrale Regionale, di altri partner territoriali accreditati quali Circolo Cultura e Stampa Bellunese società cooperativa sociale, Enaip Veneto impresa sociale, I.Ri.Gem. società cooperativa, Fondazione AIDA, Job Centre s.r.l., La Esse società cooperativa sociale, oltre al partenariato di rete di Legacoop Veneto.

    Teatro Spritz: Bukowski da Marciapiede per le vie del centro

    Tra le vie di Verona andrà in scena BUKOWSKI DA MARCIAPIEDE che ci racconterà la sua storia, la sua visione del mondo coinvolgendo il pubblico e parlerà con gli avventori proprio come fossimo al bar, con Matteo Ferrari e Michele Lonardi

    Ti aspettiamo all’aperitivo delle 19.00 alle seguenti date:

    • 27.07, Piazza Erbe
    • 28.07, via Stella
    • 3.08, corso Portoni Borsari
    • 4.08, Corte Sgarzerie
    • 10.08, San Zeno
    • 11.08, piazza Corrubio
    • 17.08, via Leoni
    • 18.08, piazzetta Santa Toscana
    • 31.08, via Nizza
    • 1.09, piazzetta Pescheria
    • 7.09, piazza Isolo
    • 8.09. via arche Scaligere
    • 14.09, via San fermo, via Filippini
    • 15.09, Sottoriva

    In collaborazione col Comune di Verona

    Per maggiori informazioni: https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=76343

     

    Settembre da Favola 2021

    In attesa di riprendere la stagione teatrale e in collaborazione con l’Amministrazione Comunale proponiamo Settembre da Favola 2021 una rassegna di letture animate e spettacoli di teatro per bambini e ragazzi in programma a settembre.
    Vi aspettiamo alle ore 20.30 nel giardino dell’Auditorium 
    In caso di maltempo gli spettacoli verranno presentati all’interno dell’Auditorium.

    Resta in contatto con noi!

    Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione








    Privacy Policy

    Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata