Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

    Lendinara: incontri con Andreoli e Martelli

    Nell’ambito della rassegna Polesine incontri con l’autore 2023, sabato 4 febbraio, ore 21.00, Vittorino Andreoli presenta Lettera a un vecchio| Solferino, 2023
    modera Elena Fioravanti

    Vittorino Andreoli
    Psichiatra di fama internazionale, è l’autore di una lettera diretta e appassionata, che ha l’obiettivo di rendere consapevole ogni vecchio della straordinarietà di aver raggiunto questa fase della vita. Fase densa di sentimenti ed elaborazioni del pensiero, che non deve vedere come tema focale la morte, ma bensì il desiderio dell’anziano di essere utile nel presente.

    Lunedì 6 febbraio, ore 21.00, Claudio Martelli presenta Vita e persecuzione di Giovanni Falcone | La nave di Teseo, 2023
    modera Giorgia Brandolese

    “La magistratura che forse ha più responsabilità di tutti cominciò a far morire Giovanni Falcone ben prima che la mafia lo assassinasse a Capaci”
    Paolo Borsellino.

    Claudio Martelli
    Politico, giornalista e attuale direttore del giornale Avanti!, porta a galla le verità nascoste su Falcone, la cui vita fu perseguitata non solo dalla mafia, ma anche da colleghi e istituzioni.

    Info e dettagli

    Entrambi gli incontri si terranno a Lendinara presso il Teatro Comunale Ballarin (l’evento non si terrà presso la Sala Civica Carlo Bagno a seguito delle numerose richieste)
    Info 388.4478526 – iat@comune.lendinara.ro.it

    Ingresso libero, è gradita la prenotazione. In caso di raggiungimento del numero di posti disponibili la prenotazione rappresenterà titolo di
    accesso preferenziale.

     

    Incontro con Andrea Vianello

    Nell’ambito della rassegna Polesine incontro con l’autore Andrea Vianello, nipote del noto Raimondo, presenta Storia immaginaria della mia famiglia | Mondadori, 2022.
    Modera Irene Lissandrin

    Info e dettagli

    Venerdì 3 febbraio, ore 21.00, a Costa di Rovigo presso la Sala Consiliare (Via Scardona, 2).
    Info: 0425.497272 (int.1)  costabiblioteca@libero.it

    Ingresso libero, si consiglia la prenotazione

    Andrea Vianello

    Giornalista e scrittore, è stato inviato di cronaca, conduttore radio e tv, direttore di Rai 3 e direttore di Rai News 24. Attualmente è direttore di Rai Radio 1 e dei Giornali Radio della Rai. Nel gennaio 2020 ha pubblicato con Mondadori Ogni parola che sapevo.

    In queste pagine regala una seconda vita ai suoi famigliari estrapolandoli dalla realtà. Con lo sguardo empatico di un bambino ricrea con felicità narrativa le atmosfere e il clima culturale di una stagione irripetibile della vita sociale e culturale italiana. Osserva con sagacia e curiosità le vite spesso incomprensibili degli adulti, le dinamiche misteriose dei loro rapporti, si accende per i loro entusiasmi e intercetta le inquietudini sotterranee.

    Sonia Aggio presenta il romanzo d’esordio

    Classe 1995, bibliotecaria laureata in Storia: Sonia Aggio venerdì 10 febbraio presenta Magnificat nell’ambito della rassegna Polesine incontri con l’autore.
    Modera Gabriele Casarin

    Sonia Aggio

    I suoi scritti sono stati segnalati più volte dalle giurie di premi importanti come il Premio Calvino e il Premio Campiello Giovani. Tra il 2018 e il 2020 ha collaborato con il lit-blog «Il Rifugio dell’Ircocervo» e, nel tempo, ha pubblicato diversi racconti su «Lahar Magazine», «L’Irrequieto», «Narrandom» e «Altri Animali». Magnificat è il suo primo romanzo.

     

    Info e dettagli

    L’incontro si terrà alle ore 21.00 a S. Martino di Venezze presso il Centro C.A.S.A. (Ex scuola di Beverare) – Via Cavour 1.
    Info: 0425.467131 – 0425.99053 biblioteca@venezze.it

    Ingresso libero, è gradita la prenotazione.
    In caso di raggiungimento del numero di posti disponibili la prenotazione rappresenterà titolo di
    accesso preferenziale.

    Polesine incontri con l’autore

    Il programma completo verrà presentato il 31 gennaio in occasione della conferenza stampa.

    Programma parziale:

    • venerdì 3 febbraio, ore 21.00, Andrea Vianello, a Costa di Rovigo presenta presenta Storia immaginaria della mia famiglia | Mondadori, Teatro Comunale Mario V. Rossi
    • sabato 4 febbraio, ore 2100, Vittorino Andreoli, a Lendinara presenta Lettera a un vecchio| Solferino, Teatro Comunale Ballarin
    • lunedì 6 febbraio, ore 2100, Claudio Martelli a Lendinara presenta Vita e persecuzione di Giovanni Falcone | La nave di Teseo, Teatro Comunale Ballarin
    • venerdì 10 febbraio, ore 21.00, Sonia Aggio a San Martino di Venezze presenta Magnificat | Fazi Editore, Centro C.A.S.A. (Ex scuola di Beverare)

    Ingresso libero, è gradita la prenotazione.
    In caso di raggiungimento del numero di posti disponibili la prenotazione rappresenterà titolo di accesso preferenziale.

    Polesine in contri con l’autore 2023 è organizzata dalla Provincia di Rovigo in collaborazione con la Regione del Veneto, il Sistema Bibliotecario Provinciale, Fondazione Aida e i Comuni aderenti.

    Mario Calabresi a Lazise

    L’incontro con Mario Calabresi a Lazise tra le pagine si terrà alle ore 20.30 presso la Dogana Vecchia (Piazzetta Partenio,13 Lazise).

    Una volta sola. Storie di chi ha avuto il coraggio di scegliere è un libro che parla di scelte e di coraggio, sintesi delle molteplici interviste dell’autore. Ci sono diverse storie, tra queste quella di mamma Rachele, dell’amore di Franco e Adriana, del coraggio di Claudia, vittima di violenza e di malavita, della staffetta Piero che ha conservato per tutta la vita la lezione dei suoi genitori confermandola anche alla soglia dei 90 anni, in un atto di generosità e affetto nei confronti di Limo, giovane albanese immigrato.

    Modera Alessio Corazza.

    Come prenotare l’incontro di Mario Calabresi a Lazise

    Telefonando in biblioteca al numero 045/2050875 nei giorni di apertura o il modulo che segue:

    Partner

    L’incontro di Mario Calabresi a Lazise è inserito all’interno della rassegna organizzata dal Comune di Lazise e della Biblioteca Comunale di Lazise, con la nostra fondazione, in collaborazione con Aqua – Natura e Cultura.

     

    Incontro con l’autrice Chiara Sorrentino

    Giovedì 28 luglio alle ore 20.00 Chiara Sorrentino presenta Il metro della gentilezza (Paoline edizioni, collana Il parco delle storie). Ingresso gratuito previa prenotazione-
    Dopo l’incontro andrà in scena lo spettacolo La mucca e l’uccellino.
    E’ presente un punto di ristoro in collaborazione con Sapori da ascoltare.

    Partner

    Evento inserito nel cartellone de La città dei ragazzi 2022, rassegna culturale estiva per famiglie.
    Con il contributo degli Assessorati alle Politiche Giovanili, al Decentramento e Quarta Circoscrizione del Comune di Verona.
    Con la collaborazione dell’Estate Teatrale Veronese, Unicredit, Agsm Aim, Paoline EdizioniVeronissima e Consorzio Zai.

    Lotteria Solidale

    Durante lo spettacolo è possibile acquistare uno o più biglietti della Lotteria Solidale a sostegno della nostra attività (prezzo per biglietto 2,50 euro). I vincitori verranno omaggiati con uno dei trentasette giochi offerti da Proludis Giocattoli.

     

    Nicola Lagioia in Villa Cordellina

    Nell’ambito di Sorsi d’autore 2022 Nicola Lagioia, scrittore e direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino, presenterà La città dei vivi (Einaudi), con degustazione di vini Cantina Falezze di Luca Anselmi. L’incontro si terrà nello splendido scenario di Villa Cordellina Lombardi a Montecchio Maggiore (VI) venerdì 8 luglio alle 21.00. Ingresso libero su prenotazione.

    Gli eventi della manifestazione inizieranno già alle 19.30 con degustazione di vini di Cantina Falezze di Luca Anselmi e formaggi Asiago Dop a cura di AIS Veneto. Con assaggi dei prodotti: forno “Bassini 1963”, Ama Crai Est, Dalla Costa Alimentare, Salumeria Eustacchio. Acqua ufficiale dell’evento, Dolomia®.  (12,00 euro).

    I partecipanti verranno omaggiati col concime biologico Il Paese Verde.

    Incontro con Marco Vichi

    Marco Vichi racconta l’ultima, spinosa indagine del commissario ormai alle soglie della pensione. Ragazze smarrite: un’avventura del Commissario Bordelli, Guanda 2021, è una riflessione sul tempo che passa, sull’idea di giustizia e sul suo rapporto con l’Italia. Vichi presenterà il libro sabato 30 aprile a Bergantino, ore 17.30, Auditorium Comunale (Via V. Emanuele II 107) nell’ambito della rassegna Polesine incontri con l’autore 2022.

    Modera Federica Augusta Rossi. Ingresso libero.

    Incontro con Donatella Di Pietrantonio

    Con la sapienza e la naturalezza dei grandi scrittori, l’autrice ci regala un’emozione calda e sussurrata, che rimarrà con noi a lungo

    Donatella Di Pietrantonio, finalista del Premio Strega 2021, presso la Sala Conferenza Falcone Vicolo Oroboni 3 di Taglio di Po presenterà con Borgo Sud (Einaudi). L’evento ad ingresso libero, previa prenotazione, è inserito nel programma di Polesine incontri con l’autore 2022.

    Il Libro:

    È il momento piú buio della notte, quello che precede l’alba, quando Adriana tempesta alla porta con un neonato tra le braccia. Non si vedevano da un po’, e sua sorella nemmeno sapeva che lei aspettasse un figlio. Ma da chi sta scappando? È davvero in pericolo?
    Adriana porta sempre uno scompiglio vitale, impudente, ma soprattutto una spinta risoluta a guardare in faccia la verità. Anche quella piú scomoda, o troppo amara. Cosí tutt’a un tratto le stanze si riempiono di voci, di dubbi, di domande.
    Entrando nell’appartamento della sorella e di suo marito, Adriana, arruffata e in fuga, apparente portatrice di disordine, indicherà la crepa su cui poggia quel matrimonio: le assenze di Piero, la sua tenerezza, la sua eleganza distaccata, assumono piano piano una valenza tutta diversa.
    Anni dopo, una telefonata improvvisa costringe la narratrice di questa storia a partire di corsa dalla città francese in cui ha deciso di vivere. Inizia una notte interminabile di viaggio – in cui mettere insieme i ricordi -, che la riporterà a Pescara, e precisamente a Borgo Sud, la zona marinara della città. È lí, in quel microcosmo cosí impenetrabile eppure cosí accogliente, con le sue leggi indiscutibili e la sua gente ospitale e rude, che potrà scoprire cos’è realmente successo, e forse fare pace col passato.
    Donatella Di Pietrantonio torna dopo L’Arminuta con un romanzo teso e intimo, intenso a ogni pagina, capace di tenere insieme emozione e profondità di sguardo.

    Resta in contatto con noi!

    Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione








    Privacy Policy

    Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata