Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

    Allegro nel mare della musica | Teatro Stimate

    Allegro nel mare della musica

    Uno spettacolo per far conoscere ai bambini la storia della musica dalle sue origini ad oggi, facendo parlare i suoi compositori e mostrando con quanti strumenti diversi si può suonare. Sviluppo del suono d’insieme e del lavoro d’orchestra.

    Attraverso strumenti mai sentiti ed esperimenti vocali di musica d’insieme, Allegro, Re Ranocchio e il pubblico diventeranno l’orchestra della storia e faranno in modo che il viaggio si porti a termine. Riusciranno i nostri eroi a superare le prove musicali orchestrate dalle Muse e tornare a casa sani e salvi senza essere trasformati in cornacchie?

    • Drammaturgia Alice Canovi
    • Con Alice Canovi e Matteo Erli
    • Pupazzo Caterina Marcioni
    • Scenografie e maschere Federico Balestro
    • Sound design Gerardo Canteri e Andrea Santini
    • Luci Riccardo Carbone
    • Regia Lucia Messina

    Da 6 anni

    → Verona, dom. 18 febbraio, ore 16.30, Teatro Stimate (via Carlo Montanari, 1)

     

    Partner

    Lo spettacolo è inserito nel cartellone di Famiglie a teatro 2023-24, rassegna organizzata in collaborazione con il Comune di Verona Assessorato all’Istruzione, la Fondazione Banca Popolare di Verona.

    Si ringrazia Madcom srl per il supporto all’iniziativa attraverso Art Bonus.

    Trop secret show – zio Tore e Andrea Fratellini

    Una coloratissima scenografia, effetti speciali, canzoni, nuovi pupazzi e l’immancabile, simpaticissimo e impertinente Zio Tore, sono gli ingredienti del nuovo spettacolo di ventriloquia proposto da Andrea Fratellini: “Trop secret”.

    Andrea Fratellini e’ un fantasista eclettico, comico, ventriloquo, cantante ed illusionista, conosciuto al grande pubblico come vincitore di Italia’s got Talent 2020, insieme al suo simpaticissimo e impertinente pupazzo Zio Tore. Il suo one-man show “Trop Secret” e’ uno spettacolo ricco di momenti di esilarante comicità tra gags comiche, effetti magici e ventriloquia con pupazzi. In questo mix originalissimo e geniale di comicità e ventriloquia, non mancheranno le interazioni e il coinvolgimento diretto del pubblico: Andrea coinvolgerà e darà voce anche ad oggetti e persone tra il pubblico. Non mancherà nemmeno la musica, con un repertorio raffinatissimo di canzoni, cantate rigorosamente dal vivo!

    Per la sua ilarità e leggerezza si presta ad essere visto anche dal pubblico delle famiglie.

    Venerdì 16 febbraio, ore 21.00, Teatro Dim di Castelnuovo del G. (VR)

    Sabato 17 febbraio, ore 21.00, Auditorium Vivaldi di Cassola (VI)

     

     

    L’isola dei pirati | Teatro Stimate

    L’isola dei pirati

    I Guardiani dell’Oca

    Il giovane marinaio Rick trova sulla spiaggia una bottiglia con una mappa per arrivare ad un tesoro. Non sarà facile convincere gli abitanti di quel paese di pescatori a partire per questa avventura! Con il prezioso aiuto del nonno Ralf, tra colpi di scena, tempeste e pirati cattivissimi, l’allegra e tenace comitiva approderà sull’isola senza nome, non segnalata sulle carte nautiche. Età dai 5 anni

    Spettacolo con attori, pupazzi e sagome adatto dai 5-12 anni e famiglie

    → Verona, dom. 25 febbraio, ore 16.30, Teatro Stimate (via Carlo Montanari, 1)

    E’ possibile accedere con coupon giallo A Teatro con Fidaty di Esselunga

    Cast

    attori Tiziano Feola | Giuseppe De Simone | Zenone Benedetto

    pupazzi Ada Mirabassi
    luci Carlo Menè
    scenografia Albert Van Hengel
    costruzioni meccaniche Filippo Iezzi
    costumi Ettore Margiotta
    testo e regia Zenone Benedetto

    Partner

    Lo spettacolo è inserito nel cartellone di Famiglie a teatro 2023-24, rassegna organizzata in collaborazione con il Comune di Verona Assessorato all’Istruzione, la Fondazione Banca Popolare di Verona.

     

    Incontro con Vera Gheno a San Bellino

    Prosegue la rassegna Polesine Incontri con l’autore 2024 con Vera Gheno: la social-linguista più famosa del web spiegherà come rendere la rete un posto migliore per tutti. E lo farà a San Bellino venerdì 23 febbraio, ore 21.00. Presso la Biblioteca Comunale presenterà L’antidoto, Longanesi, 2023 un manuale di istruzioni e grammatica social prêt-àporter.

    Modera Manuela Tavian

    Ingresso libero, senza prenotazione

    Informazioni

    Comune di San Bellino
    0425 1470012
    biblioteca@comune.sanbellino.ro.it

    Polesine Incontri con l’autore è una rassegna organizzata dalla Provincia di Rovigo, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Provinciale, i Comuni partecipanti e Fondazione Aida. L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di San Bellino.

     

    Chiara Valerio in Chi dice e chi tace

    Al Forum San Martino di San Martino di Venezze, martedì 27 febbraio, ore 21.00, presenterà Chi dice e chi tace (Sellerio).

    Chiara Valerio è nata a Scauri nel 1978 e vive a Roma. Ha pubblicato saggi, romanzi, racconti, tra cui: La gioia piccola d’esser quasi salvi (2009), Spiaggia libera tutti (2010), Il cuore non si vede (2019), La matematica è politica (2020), Nessuna scuola mi consola (2021), Così per sempre (2022), La tecnologia è religione (2023). Con Sellerio Chi vince e chi tace (2024).

    Modera Gabriele Casarin

    Ingresso libero, senza prenotazione

    La rassegna

    Polesine Incontri con l’autore 2024 è organizzata dalla Provincia di Rovigo, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Provinciale, i Comuni partecipanti e Fondazione Aida. L’evento con Chiara Valerio è realizzato in collaborazione con il Comune di San Martino di Venezze.

    Famiglia Don Chisciotte | Teatro Stimate

    Don Chisciotte e Sancho Panza sono in viaggio da tanto.

    Un tempo infinito che ha fatto dimenticare loro il giorno della partenza. La loro quotidianità fatta di poco cibo, dormite sotto le stelle e lotte contro le visioni e i nemici del mondo, verrà interrotta dall’arrivo di un nuovo compagno di viaggio: una bambina dentro un cesto.
    La nuova famiglia di Don Chisciotte dovrà combattere contro il nemico più temibile per salvare Dulcinea e forse, ritrovare nuovamente la pace. Le avventure di Don Chisciotte non finiscono mai!

    Uno spettacolo fisico, nel tentativo evocativo e poetico di raccontare una delle storie più famose nel mondo ai più piccoli: il Don Chisciotte di Miguel di Cervantes.

     

    Da 5 anni

    → Verona, dom. 4 febbraio, ore 16.30, Teatro Stimate (via Carlo Montanari, 1)

    Di Elementare Teatro

    Regia di Federico Vivaldi
    Testo di Carolina De La Calle Casanova
    Con Maria Vittoria Barrella e Stefano Pietro Detassis
    Scenografia e oggetti di scena di Davide Vivaldi

    Partner

    Lo spettacolo è inserito nel cartellone di Famiglie a teatro 2023-24, rassegna organizzata in collaborazione con il Comune di Verona Assessorato all’Istruzione, la Fondazione Banca Popolare di Verona.

    Si ringrazia Madcom srl per il supporto all’iniziativa attraverso Art Bonus.

    Il sogno di Arlecchino | Teatro Camploy

    Il sogno di Arlecchino andrà in scena al Teatro Camploy di Verona martedì 13 febbraio 2024, ore 21.00.
    L’ingresso è libero, fino a esaurimento dei posti. Si potrà accedere alla sala dalle ore 20.15.
    Con il contributo della Prima Circoscrizione Comune di Verona.

    Arlecchino, la maschera più conosciuta della Commedia dell’Arte, è un’invenzione che risale a un attore preciso che con quella maschera e la sua compagnia riempì di stupore tutte le corti europee: si tratta del mantovano Tristano Martinelli che visse tra la seconda metà del ‘500 e l’inizio del ‘600.

    L’aura di leggenda che circonda Martinelli e il fascino che questa figura di uomo e attore ha sempre esercitato, ci permette di raccontare, tra dati storici e molta invenzione, il sogno di un modo di far teatro che diventò presto famoso in Europa e in tutto il Mondo: La Commedia dell’Arte.

    Un genere teatrale che ci ha regalato, oltre ad Arlecchino, altri personaggi rimasti nella memoria collettiva: dal tirchio Pantalone al povero Pulcinella, dalla bella Isabella al cocciuto Dottore, dal tronfio Capitano al povero Zanni. Un viaggio tra maschere e attori, tra diavoli e poveri diavoli, tra l’Inferno di un mondo di poveracci e la vita nelle splendidi corti del Rinascimento: un viaggio divertente e serio nel Mondo della Commedia dell’Arte.

    Con: Enrico Ferrari,  Massimiliano Mastroeni, Paolo Rozzi
    Regia di: Pino Costalunga
    Tecnico: Riccardo Carbone
    Costumi: Antonia Munaretti

     

     

     

    Roberto Mercadini

    Fuoco Nero su Fuoco Bianco
    Un viaggio nella Bibbia ebraica, seguendo la rotta del libro di Giona

    Venerdì 12 gennaio, ore 21.00, Teatro Dim di Castelnuovo del G. (VR)

    Nella Bibbia Ebraica c’è l’umorismo ebraico. Roberto Mercadini ha fatto uno studio approfondito del testo e ne ha ricavato diversi sketch divertenti che appassionano il pubblico. La tradizione ebraica descrive la Bibbia come “fuoco nero su fuoco bianco” Nel suo monologo l’artista che è anche narratore, autore-attore, scrittore, poeta e divulgatore, racconterà l’esilarante storia del duello fra Davide e Golia, il perché Isacco si chiama così e quale feroce satira anti monarchica si celi dietro il nome “Saul”.

     

     

    Felicità for Dummies (Felicità per negati)

    Sabato 13 gennaio, ore 21.00, Auditorium Vivaldi di Cassola (VI)

    Qual è il significato originario della parola “felicità”?

    Cosa c’entrano gli alberi? E i vichinghi? E le galassie? E i calciatori brasiliani? Perché William James Sidis, l’uomo più intelligente della storia, ha avuto una vita così infelice? Cosa non aveva capito, lui che era in grado di comprendere ogni cosa? Che gli avrebbe detto Dante? E una galassia? E un guerriero vichingo? E un albero? Perché mi piacciono tanto le domande? Negli ultimi tempi me ne sono fatte molte. Ho incontrato persone immensamente felici. Ho speso ore intere ad osservare animali e persino oggetti che sembravano avere molto da insegnarmi. Il frutto di tutto ciò è questo monologo. Sarei felice di farvelo ascoltare

     

    Roberto Mercadini

    Narratore, autore-attore, scrittore, poeta e divulgatore con oltre 175.000 followers su youtube gira l’Italia (oltre cento date all’anno) con i suoi monologhi che spaziano dalla Bibbia ebraica all’origine della filosofia, dall’evoluzionismo alla felicità, dai grandi interpreti della letteratura ai temi sociali (bullismo, ambiente ed ecologia).

    Famiglie a teatro 2023-2024

    Dai musical ai grandi classici: una rassegna pensata per i più piccoli e adatta a tutta la famiglia in programma da ottobre 2023 ad aprile 2024 al Teatro Stimate.

    Famiglie a teatro 2023-2024

    Un progetto condiviso con:

    • Comune di Verona Assessorato all’Istruzione
    • MiC Ministero della Cultura
    • Regione del Veneto
    • Arteven
    • Fondazione Banca Popolare di Verona

    Si ringraziano Tecres Spa e Madcom srl per il supporto all’iniziativa attraverso Art Bonus.

    Resta in contatto con noi!

    Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione








    Privacy Policy

    Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata