Fondazione AIDA

Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

La Freccia Azzurra

Uno spettacolo ispirato al testo di Gianni Rodari. Una storia di Natale che vi farà sognare. Riusciranno i bambini a ricevere i doni dalla Befana? Scopritelo con noi!

Nella notte di Natale, in tutto il mondo, Babbo Natale porta i suoi doni ai bambini che sono stati buoni. Quelli italiani sono i più fortunati, perché la notte tra il 5 e il 6 gennaio ricevono degli altri regali: volando a cavallo di una scopa glieli porta la Befana, una vecchina burbera ma buona. Ma un 5 gennaio di tanti anni fa i bambini italiani rischiarono di non avere nessun dono…

 

La vigilia dell’Epifania è una notte magica per tutti i bambini, che aspettano l’arrivo dei doni da parte della Befana. Ma il povero Francesco rischia di rimanere senza il giocattolo da lui tanto agognato, un trenino chiamato “La freccia azzurra”, perché i suoi genitori non hanno i soldi per la Befana. I giocattoli si ribellano alla vecchietta e in questa notte magica decidono di andare direttamente da Francesco.

 

Lo spettacolo racconta questa moderna storia di Natale di uno dei maggiori scrittori per ragazzi, e portata sul grande schermo con successo da Enzo D’Alò alcuni anni fa. Ispirato al testo di Gianni Rodari.

 

 

Dettagli

 

  • Adattamento teatrale: Catia Pongiluppi
  • Con: Rossella Terragnoli e Teresa Turola
  • Scene: Marlene Roncolato
  • Costumi. Marlene Roncolato
  • Giocattoli: Marlene Roncolato
  • Tecnico audio e luci: Andrea Venturelli, Riccardo Carbone
  • Regia: Catia Pongiluppi
  • Tecnica utilizzata: Teatro d’attore
  • Durata: 60 minuti
  • Fascia d’età: 4-10 anni

Immagini

Video

Download

Condividi

Resta in contatto con noi!

Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione


corsi per adulticorsi per bambinicorsi per insegnantiformazione professionaleincontri e conferenzespettacoli per bambini e ragazziteatro prosa e musica

Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte nella pagina Privacy Policy