Fondazione AIDA

Fondazione AIDA

IT
EN

    Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

    Chef a teatro 2018

    Chef a teatro: dopo il successo delle passate edizioni, le Associazioni Atti e Oasi Valle dei Laghi propongono tre nuovi appuntamenti di show cooking che si svolgeranno al Teatro Novalge di Moena e al Teatro SanbàPolis di Trento.

    Andrea, Marilena, Irene, Leopoldo e Mirko del progetto The Staff Diversamente a teatro si cimenteranno come aiuto cuochi e camerieri a fianco del collettivo Giovani Selvaggi, capitanato dallo stellato Paolo Donei de Malga Panna, Federico Parolari de l’Osteria a Le Due Spade e Nicola Vian de El Filò.

    Chef a teatro 2018: tre serate di vera ristorazione dal sapore nostrano e molto solidale.

    Protagonisti

    Il 26 ottobre lo showcookin sarà condotto dai Giovani e Selvaggi, un collettivo composto dallo chef Paolo Donei. Lo seguono: Paolo Naccari (Ristorante La Montanara), Martino Rossi (Rifugio Fuciade), Alessandro Bellettato (Hotel Italia) e Alessio Rasom (Hotel Feldhof).
    Il gruppo si ritrova puntuale ogni anno in autunno proponendo una serata dal sapore goliardico e sperimentale. Quest’anno ha scelto il fine sociale e  presenterà un menù “un po’ wild e un po’ Pollock”, come la definisce lo stesso Donei. Il wild del sottobosco nel risotto e il Pollock dei puntini colorati e piccanti di un secondo.

    Il 9 novembre sarà la volta del ricercato mattarello di Nicola Vian de El Filò, un intimo e raffinato ristorante di Pozza di Fassa.

    Infine, il 26 novembre ci si sposterà a Trento con un partner storico dell’iniziativa: l’Osteria a Le Due Spade e lo chef Federico Parolari. Un sodalizio che si conferma perché, come afferma Massimiliano Peterlana titolare,: “questi show cooking sono un momento di vita reale in cui si fa vera ristorazione e per questi ragazzi sono un’occasione di confronto che abbiamo rilevato essere importantissima”.

    A farcire le serate il cabaret a cura di Fondazione Aida. Si alterneranno numeri di Matteo Mirandola, Enrico Ferrari e Martina Lazzari; orchestrati dall’attore Alberto Pasqualotto.

    Con il supporto degli studenti dell’Enaip Trentino di Tesero.

    Partner

    L’iniziativa è un progetto a cura di: Associazione Atti, Coordinamento Teatrale Trentino, Associzione Oasi Valle Dei Laghi. Con il contributo di: Provincia Autonoma di Trento, Regione Autonoma Trentino Alto Adige, Comune di Moena, Comune di Trento, Consorzio BIM dell’Adige, Fondazione Aida.

    Chef a teatro 2019

    Dopo il successo della scorsa edizione che ha visto la partecipazione di oltre 320 persone, torna in Trentino, dal 25 ottobre, Chef a teatro.

    Associazioni Atti e Oasi Valle dei Laghi, con il contributo di Fondazione Caritro, presentano questa mini rassegna capitanata da rinomati chef trentini affiancati dall’ormai consolidata esperienza dei ragazzi di Diversamente a teatro, alcuni di loro al sesto anno di attività.

    I palchi dei teatri di Moena, Trento e Tesero accoglieranno gli eventi seguendo il seguente calendario: il 25 ottobre al Teatro Navalge con lo chef “stellato” Stefano Ghetta de L Chimpl, il 22 novembre al SanbàPolis di Trento sarà la volta di un partner storico dell’iniziativa, l’Osteria a Le Due Spade e lo chef Federico Parolari.
    Chiudono il 31 gennaio a Tesero il duo Elisabetta Dellantonio e Gianluca Arzani del ristorante Pedrazzo Lagorai.

    I menù nella specificità di ogni contributo trovano un comun denominatore nella ricerca oculata delle materie prime tradizionali reinventate in chiave contemporanea.

    A supporto degli chef  vi sono gli instancabili Mirco, Andrea e Leopoldo, al loro sesto anno di servizio (prima presso il Teatro Valle dei Laghi e dal 2017 per Chef a teatro) e le nuove leve Irene, Marilena e Paola.

    A farcire le serate sono in programma dei momenti di intrattenimento a cura di Fondazione Aida. Fondamentale è il supporto degli studenti dell’Enaip Trentino di Tesero.

    Resta in contatto con noi!

    Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione








    Privacy Policy

    Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata