•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Progetti di Lettura
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

 

15 Ottobre ore 16.30

PIERINO E IL LUPO

Fondazione Aida | 60 minuti | dai 5 ai 10 anni

Tre attori pasticcioni mettono in scena, o per meglio dire cercano di farlo, la ben nota favola musicale “Pierino e il lupo” di Sergej Prokofiev. I tre non hanno proprio studiato e sono costretti a improvvisare ed inventare idee strampalate, cercando la complicità tra i bambini del pubblico. Questa fiaba musicale ha un preciso scopo educativo: far conoscere ai bambini (e anche ai grandi) i principali strumenti dell’orchestra, il loro suono, il loro carattere espressivo. Questo spettacolo è impreziosito dalla voce narrante di Dario Fo e dalle scenografie di Emanuele Luzzati.

 

 

12 Novembre ore 16.30

STORIE DI GNOMI CORAGGIOSI

Fondazione Aida | 60 minuti | dai 5 anni

Lo spettacolo racconta storie piene di meraviglie del piccolo popolo degli gnomi e di altri mondi fatati e si rivolge a piccoli, genitori e nonni che credono nel miracolo delle cose che parlano al cuore. Si entra così in un’atmosfera di magia e incanto tra montagne, valli e torrenti, un mondo misterioso che ci cattura con la sua forza, con le piante, gli animali, i ritmi del bosco. I personaggi magici, gli gnomi, sono lo spunto per parlare dell'importanza della fantasia e dell'incanto. Lo spettacolo vuole stimolare la lettura e la narrazione e ricordare l’importanza della fiaba.

 

 

17 Dicembre ore 16.30

PINOCCHIO. VIAGGIO TRAGICOMICO PER NASI

Fondazione Aida | 60 minuti | dai 4 anni

 

Si aprono le valigie e parte il nostro “viaggio per nasi”. Si perché Pinocchio altro non è che un bambino di legno, con un naso di cui si vergogna. Ma tutto il mondo è fatto da nasi, come il naso rosso ciliegia di Geppetto, il nasone di Mangiafuoco, per non parlare dei nasi del Gatto e della Volpe. Il piccolo Pinocchio, trascinato dalla sua curiosità e dalle sue marachelle, dovrà compiere un viaggio fantastico prima di tornare, finalmente trasformato in bambino vero, alla casa del babbo Geppetto.

 

 

28 Gennaio ore 16.30

UN BRUTTO, BRUTTISSIMO ANATROCCOLO

Fondaizone Aida | 60 minuti | dai 4 anni

Rielaborazione da Hans Christian Andersen.A chi non è capitato di sentirsi un brutto anatroccolo? Nella nostra versione della celebre fiaba dell'autore danese viene affrontato il tema della diversità discriminata: tre strani personaggi, che, nonostante tutto, riescono a trovare un accordo per raccontare una bellissima favola. Durante la narrazione, però, i nostri "eroi" si renderanno conto ognuno di noi, bello o brutto, bravo o meno bravo, ha sempre un piccolo tesoro dentro di sé. Che anche chi non è destinato a trasformarsi in un bellissimo cigno può in qualche modo diventarlo. E allora assieme troveranno una fine diversa pure alla storia, dove il brutto anatroccolo non diventerà più un cigno, ma....ma la fine non ve la raccontiamo, dev'essere una sorpresa... altrimenti che favola è?

 

 

4 Febbraio ore 16.30

IL PICCOLO PRINCIPE

Fondazione Aida | 60 minuti | dai 6 ai 13 anni

 

A più di 70 anni dalla pubblicazione, la favola dello scrittore ed aviatore francese A. De Saint Exupéry continua a emozionare, far riflettere e appassionare ancora molte generazioni. Un messaggio di tolleranza e amore, di riscoperta del valore dei sentimenti e dello sguardo ingenuo e sincero dei bambini sulle cose, portato in scena con delicatezza e complicità dai due protagonisti: il Piccolo Principe e il Pilota. Da sfondo, una scenografia semplice e minimale che evocherà, in un gioco di origami, le pagine bianche di un libro. Un racconto poetico per scoprire la ricchezza dell’amicizia e per non smettere di usare l’immaginazione.

 

PER TUTTE LE INFO SU PRENOTAZIONI E BIGLIETTI CLICCA IL SEGUENTE LINK

 

 La rassegna è organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con il Comune di Cassola - Assessorato alla Cultura e con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Marostica

All
Photo
Video

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.