•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Progetti di Lettura
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA
Spettacolo Pianoforte vendesi tratto da Andrea Vitali sarà presentato il 21 aprile al Teatro Camploy

Ha debuttato al Festivaletteratura di Mantova, lo abbiamo replicato a Roma per ben due volte (Teatro Brancaccino e Cometa Off), oltre che in diverse città del Nord Italia, è stato apprezzato dalla critica, finalmente arriverà anche a Verona. Lo spettacolo “Pianoforte vendesi”, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Vitali sarà presentato il 21 aprile, ore 20.45, Teatro Camploy per “L'altro teatro”.

Una coproduzione Fondazione Aida e ARS Creazione e Spettacolo, con Adriano Evangelisti, musiche originali di Patrizio Maria D’Artista e la regia di Raffaele Latagliata, che ha lavorato a stretto contatto con Andrea Vitali nella trasposizione drammaturgica del romanzo.

“Pianoforte vendesi è tra le tante storie la mia prediletta, scritta col cuore e poco cervello - afferma Andrea Vitali – e racconta il bene inalienabile dell'illusione, della fantasia e chi vi si avvicina, lettore, spettatore, regista, attore o sceneggiatore che sia, deve farlo in compagnia del bambino che è stato e che continua a vivere, magari un po' nascosto, nel fondo del cuore”

Clicca qui per guardare il trailer dello spettacolo

Pagina facebook dedicata: Pianoforte Vendesi

È stato considerato dalla redazione di Saltinaria uno dei migliori spettacoli del 2016, secondo Giulia Sanzone di Recensito.net: “Accordato dalla regia visionaria di Raffaele Latagliata, il potere evocativo del testo si affida a una polifonia di voci epersonaggi affabulanti (oltre al narratore, al “pianista” e all’anziana signora, troviamo il maresciallo meridionale, il brigadiere balbettante, l’oste arcigno, il calzolaio ubriaco, la moglie bigotta) riuniti insieme nella composizione schizofrenica di Adriano Evangelisti, talento istrionico e versatile che possiede (ed è posseduto da) tutti i personaggi (archetipi) di un racconto onirico, umoristico e delicato, che sa bisbigliare con discrezione al nostro lato più puerile e candido.

 

Biglietti:12€ intero
10€ (over 65, under 26, per tutti coloro che prenotano allo 0458001471)
8€ (carta IoStudio e tessera ESU; CRAL convenzionati con Fondazione Aida)

 

Teatro Camploy - Via Cantarane 32 - Verona
Per informazioni:Fondazione Aida 045 8001471 - fondazione@f-aida.it

 

 

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.