•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Progetti di Lettura
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

 

12 Novembre - Ore 21

Carlo e Giorgio

I migliori danni della nostra vita

 

Cosa sarebbe la nostra vita senza tutti quegli strumenti tecnologici che compaiono, nuovi, ogni giorno e che diventano immediatamente “indispensabili“? Come potevamo sopravvivere prima, senza tutti i vantaggi di comandare la vita con un click? Non è entusiasmante imparare ad usare oggetti, dispositivi, linguaggi che si rinnovano continuamente? E non è forse un segreto per mantenersi giovani doversi rinnovare sempre, prima di essere sorpassati dalle ultimissime prossime novità? A queste domande rispondiamo noi, Carlo & Giorgio, uomini del Ventesimo secolo prestati al Ventunesimo.

 

03 Dicembre - ore 21.00

Teatro Invito

In capo al mondo. In viaggio con Walter Bonatti

Lo scopo dell’avventura è trovare l’uomo, così avrebbe detto Walter Bonatti. Uno dei più grandi alpinisti di sempre, l’ultimo grande esploratore. Ci ha lasciato da poco e noi vogliamo ricordarlo raccontando la sua vita, ma soprattutto la filosofia di un personaggio unico e speciale, che ha cercato di superare i propri limiti, come non solo il campione ma ogni uomo dovrebbe fare. In capo al mondo è uno spettacolo che regala il fascino dell’avventura e delle conquiste, le esplorazioni nella natura selvaggia. Ma è soprattutto un omaggio alla montagna, che noi, vissuti ai piedi del Resegone e della Grigna, non possiamo non amare. La narrazione si accompagna alla musica dal vivo, proiezioni di immagini spettacolari ci immergono nelle imprese di Bonatti. Un attore e un musicista ci guidano nella più coraggiosa delle spedizioni: la realizzazione dei sogni di un uomo libero.

 

10 Dicembre -Ore 21.00

Satiro Teatro 

Abecedario comico dei veneti

Una fantastica e comicissima carrellata sui temi più scottanti della vita di ogni giorno:il SESSO, IL LAVORO, I SCHEI, LA DONNA (E L’OMO), LE ORIGINI, LA LINGUA.
Bersaglio: i Veneti di ieri e di oggi. Tra immagini, storie esilaranti, video taroccati,canzoni assurde, un tocco di poesia, considerazioni strampalate e demenziali e unavalanga di ironia... i poveri Veneti (ma possiamo allargare i confini dalle Alpi allePiramidi) vengono sottoposti ad un fuoco di fila che alla fine ci porterà, forse, adavere un po’ di umana pietà per loro.

Spettacolo in lingua con condimento veneto.

 

14 Gennaio - Ore 21.00

Gli Instabili

Radio Monamur

La fonte di ispirazione del nuovo spettacolo del duo comico Gli Instabili: RADIOMONAMUR, (si,scritto come si pronuncia),è stato un programma radiofonico di intrattenimentoumoristico tenuto da Giancarlo Beraldin ed Enrico Ceccon. Da lì l'ideadi trasferire sul palcoscenico una carrellata di spassosi personaggi, rielaborazionesurreale dei protagonisti di notizie curiose prese dalla cronaca. Notizie particolari (ma assolutamente vere) commentate da conduttori e ospiti decisamenteoriginali che si alterneranno al microfono rispondendo alle domande delpresentatore di turno.Dalla fondatrice di uno dei cosidetti “enti inutili”: quello per la protezione degliartisti di strada, al contadino alle prese “col coniglio di compagnia”. Dall'allenatore di calcio che ha inventato una tecnica rivoluzionaria al politico che sa mantenere lepromesse fatte ai propri elettori. E ancora altri personaggi che coinvolgono il pubblicoe lo rendono partecipe,anzi, protagonista dello spettacolo.

 

25 Febbario -  Ore 21.00

Fondazione Aida

Vicini di casa

Due case vicine, due abitazioni contigue con il loro piccolo giardino davanti. Due vicini che si incontrano di tanto in tanto e che condividono nei loro incontri impressioni sul mondo, sul tempo, sugli altri. Due vicini molto diversi tra di loro ed alle volte paurosamente simili: una vecchia signora con un marito ammalato di cui prendersi cura e con una storia molto dolorosa alle spalle di figlioli morti in tenera età, che lavora in una fabbrica che emana un forte puzzo in tutto il circondario ed un nuovo arrivato: un ragazzo giovane con molti sogni chiusi nel cassetto, con la passione della poesia e della scrittura, in cerca di una storia che funzioni per un libro di successo o forse… per qualcos’altro. E tutti e due con il loro orticello da coltivare, proprio davanti casa : la signora anziana con il suo bel melograno che cura con maniacale attenzione tutti i giorni ed il ragazzo con il piccolo merlo e tante pagine bianche di un libro molto personale da riempire …Tutto sembra filare liscio all’inizio....Ma ad un certo punto succede qualcosa per cui fra i due cala la diffidenza ed il sospetto e con il sospetto: la paura!

 

11 Febbraio - Ore 21.00

Teatro Fuori Rotta 

A piedi nudi nel parco

Torna l’irresistibile commedia di Neil Simon, che fece il giro dei maggiori teatri del mondo e divenne la base per l’indimenticabile capolavoro comico interpretato da Robert Redford e Jane Fonda. Brioso e pieno di colpi di scena lo spettacolo coinvolge dall’inizio alla fine lo spettatore intrattenendolo con momenti di alto umorismo. Due giovani sposini, un avvocato esordiente e la giovane moglie, spensierata e piena di iniziative, si trovano alle prese con i problemi causati dal mettere su casa al nono piano di un palazzo senza ascensore. L’armonia matrimoniale lascerà posto a spassosi battibecchi e a scontri e incontri di alta comicità che finiranno per coinvolgere la suocera e il pittoresco vicino di casa, un arrampicatore di condomini e intrattenitore di prim’ordine.

  

11 Marzo - Ore 21.00

Stella e Bertelli

Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia

Serrata denuncia di uno scempio in forma di spettacolo di parole e musica, con il patrocinio del Fai. Qualche sempio? Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. La campagna veneta di Palladio e del Giorgione ingabbiata da un caos di villette, ipermercati e capannoni. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. La tenuta agricola di Cavour tra le risaie vercellesi cannibalizzata dai teppisti. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono sotto attacco.

 

25 Marzo - Ore 21.00

Siparietto

Matrimonio in casa di riposo

In una casa di riposo, l’anziano Ferdinando, detto Nando, credendosi ancora un galletto appetibile nel pieno delle sue forze fisiche, viene convinto dall’infermiera che una signora russa si sia innamorata di lui e che lo voglia sposare. Il matrimonio viene celebrato e l’interesse smascherato…

 

All
Photo
Video

Appuntamenti

Video

LA RICERCA NON HA DATO RISULTATI

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.