•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Progetti di Lettura
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

16 OTTOBRE - ORE 17.30

FRANCA VALERI

Franca Valeri, nome d'arte di Franca Maria Norsa (Milano, 31 luglio 1920), è un'attrice,sceneggiatrice e regista italiana, di teatro e di cinema, nota per la sua lunga carriera di interprete caratterista in campo sia cinematografico sia teatrale. Parleremo con lei e con il moderatore dell'incontro l'attore Adriano evangelisti del suoultimo libro "La vacanza dei superstiti". Durante l'incontro parleremo con lei e con l'attore Adriano evangelisti del suo ultimolibro "La vacanza dei superstiti": un viaggio giovanissimo nella vecchiaia enella vita. Un testo vivo, cangiante, capace di gettare luce dentro ognuno di noi, perché èscritto da chi - dopo aver vissuto con furia, allegria e coerenza un secolo, accumulando esperienze e idee - si è guadagnata un privilegio raro: una libertà radicale, dipensiero e di parola.
A distanza, vediamo ogni cosa risolta. Siamo in una comoda poltrona a chiacchierare. Non so se essere grata al destino di avermi riservato una fin de partie così". Seduta idealmente (ma solo idealmente) su quella poltrona, losguardo pronto a spostarsi in un istante dal passato al futuro, Franca Valeri dà avvioal suo racconto. Una divagazione sulla vecchiaia (la sua e quella di tutti) infarcita distorie, aneddoti, sentenze spiazzanti, pensieri bellissimi. Poco più di cento paginein cui si condensano tutta l'intelligenza e l'ironia sedimentate negli anni.

 

VENERDì 27 GENNAIO - ORE 21.00

PAOLO CREPET presenta BACIAMI SENZA RETE

Originario di Torino, il 64enne è sicuramente uno degli psichiatri più famosi in Italia grazie ad una lunga serie di partecipazioni a vari programmi televisivi. Laureato in Medicina e Chirurgia, può vantare una carriera nel mondo dell'editoria di assoluto livello. Tra i suoi libri che hanno raccolto maggiori consensi, vanno segnalati Cuori violenti, Viaggio nella criminalità giovanile, Non siamo capaci di ascoltarli, La gioia di educare, Dove abitano le emozioni, L'autorità perduta ed Elogio dell'amicizia. È stato anche editorialista per i giornali Specchio, La Stampa ed Anna.
Baciami senza rete nasce da una scritta vista su un muro di Roma: SPEGNETE FACEBOOK E BACIATEVI. "Fantastica sintesi di un pensiero non conformista... una finestra abusiva, una sfida all’arrancare quotidiano di milioni di formiche... obbligate a connettersi e a essere connesse senza requie, senza pensiero, senza dubbio. Una protesta probabilmente vana, sommersa dalla forzata consapevolezza di poter comunicare solo attraverso la lettura di uno schermo o lo scorrere di parole scarne o di immagini che uno strumento tecnologico può e deve trasmettere senza soluzione di continuità." sostiene Crepet.
Lo psichiatra ci tiene a sottolineare che il carattere del suo libro non è quello di accusa, ma ha lo scopo di confrontarsi sulle conseguenze che le nuove tecnologie digitali stanno imprimendo alla nostra quotidianità.

 

All
Photo
Video

Appuntamenti

Video

LA RICERCA NON HA DATO RISULTATI

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.