•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Progetti di Lettura
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

Famiglie a Teatro 2015/2016

Per la stagione 2015/2016 rimane invariata la proposta al Teatro Stimate dedicata al pubblico delle famiglie che da anni segue la rassegna con passione e interesse. Anche per questa nuova stagione, sulla scena, spettacoli ispirati a fiabe classiche e contemporanee sotto il segno del teatro d'autore per ragazzi.

 

Domenica 11 ottobre - ore 16.30    
Rosaspina
Raperonzola
Tratto dalla fiaba dei Fratelli Grimm

Età consigliata: dai 3 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

L’antica fiaba dei Fratelli Grimm ha tutti gli ingredienti di una ricetta favolosa: una bella fanciulla, un Principe, una Strega malvagia, una Torre senza porte e scale. A causa degli ingenui genitori la povera ragazza viene rinchiusa in cima alla torre, ma ecco che, puntualmente, arriva il Principe. Con la forza del loro amore e abili stratagemmi i due giovani cercheranno tra mille avversità di sfuggire lontano dalla strega, scoprendo che l’ingrediente segreto per giungere alla felicità definitiva è la speranza.

 

Domenica 18 ottobre - ore 16.30    
Glossa Teatro
Un brutto bruttissimo anatroccolo
Tratto da H. C. Andersen

Età consigliata: dai 3 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

A chi non è capitato di sentirsi un brutto anatroccolo? Tre strani personaggi un po’ “brutti” e un po’ “diversi” si mettono d’accordo e iniziano a raccontare la fiaba di Andersen. Ecco allora che sulla scena appaiono come per magia le vicissitudini del povero piccolo anatroccolo, beffato dalle anatre, beccato dai polli e respinto persino dalla ragazza della fattoria. Nel raccontare la storia i nostri “eroi” si renderanno conto che in ognuno di noi, bello o brutto, bravo o meno bravo, è nascosto un bellissimo cigno.


Domenica 25 ottobre - ore 16.30
Fondazione Aida
Pippicalzelunghe
Tratto dalla fiaba di A. Lindgren

Età consigliata: dai 3 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

La rappresentazione narra le vicende di Pippi, una simpatica bambina assolutamente fuori dagli schemi, e dei suoi amici attraverso i loro occhi sbarazzini e spensierati. Pippi torna nella vecchia casa Villa Villacolle con la scimmietta, il Signor Nilsson e con un cavallo, che verrà sistemato nella veranda. Lo spettacolo racconta le sue avventure con Annika e Tommy, i suoi vicini di casa e compagni di giochi e il ritorno di papà Efraim dal suo viaggio nei mari del sud. La scenografia è coloratissima e divertente.


Domenica 8 novembre
- ore 16.30
Fondazione Aida
Sogno di una notte di mezza estate
Tratto da William Shakespeare

Età consigliata: dai 5 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

Tra travestimenti e gag riascolteremo le vicende mitiche di Oberon e Titania e la storia sventurata di quattro innamorati. Fiori magici, asini parlanti, equivoci, incantesimi, questi gli elementi di successo per una fiaba senza tempo che ammalia e diverte. Lasciatevi incantare anche voi.

 

Domenica 15 novembre - ore 15.00
Fondazione Aida
Un treno carico di filastrocche
Ispirato alle filastrocche di G. Roari

Età consigliata: dai 3 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

Lo spettacolo racconta di Irene che è in viaggio verso il mare, ma si ritrova a dover fare alcune tappe “alternative”. La accompagna un capotreno che la conduce nei luoghi più diversi (le filastrocche di Gianni Rodari), dal pianeta degli alberi di Natale al Polo Nord, dal paese dei bugiardi al paese delle favole a rovescio. Lo spettacolo è fatto di filastrocche narrate e cantate che danno vita ad avventure fantasticamente reali, per ricordare sempre che “dopo la pioggia viene il sereno, brilla nel cielo l’arcobaleno”.

 

Domenica 22 novembre - ore 16.30
I Teatranti
E cadde addormentata
Da La bella addormentata

Età consigliata: dai 5 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

Il lungo sonno della Bella Addormentata è il cardine attorno al quale ruota lo spettacolo. Le tre simpatiche fate protagoniste, guardiane e custodi di un sonno lungo cent’anni, si crogiolano in un’immobile attesa tra il ricordo di quello che fu, la custodia del sonno che è e l’incertezza di quel che sarà, mescolando nostalgie, paure e speranze per l’amata fanciulla “sospesa”, che prima o poi si risveglierà riprendendosi la sua vita, e con essa le sue passioni, i rischi e le incognite.

 

Domenica 29 novembre - ore 16.30
Elsinor
Neverland - L'isola che non c'è
Ispirato a Peter Pan

Età consigliata: dai 3 anni

Tecnica: teatro d'attore e teatro d'ombra

Durata: 60 minuti

Un viaggio a ritroso nei ricordi di Peter e Wendy, ormai adulti. Avventura dopo avventura, ai due protagonisti sembrerà di ritornare nel fantastico paese di Neverland, l’isola che non c’è. Uno spettacolo di poetico impatto visivo, in cui parlano solo le immagini, la danza, la musica e il corpo, traducendo sulla scena in forma narrativa e immediata, fruibile anche dai più piccoli, il mito dell’infanzia avventurosa e fantasiosa, quella che fa dire a tutti noi: “E ora cercate di sognare, solo chi sogna può volare!”

 

Domenica 6 dicembre - ore 16.30
Ippogrifo Produzioni
Emilio il coniglio e l'energia di Natale
Ispirato alla favola di C. Dickens

Età consigliata: dagli 8 anni

Tecnica: teatro di figura

Durata: 60 minuti

In questo spettacolo con protagonista Emilio il Coniglio, ispirata a Canto di Natale di Charles Dickens, gli animali scoprono che per produrre energia si devono costruire centrali spesso molto invasive, e che la corrente non esce semplicemente dal muro di casa attraverso le prese! Nella magica notte appaiono al nostro Emilio tre fantasmi (il Fantasma dell’Energia dei Natali Passati, dell’Energia del Natale Presente e l’Energia dei Natali Futuri) che gli illustreranno cosa sia l’energia e come risolvere i suoi problemi.

 

Domenica 13 dicembre - ore 16.30
Fondazione Aida
Freccia azzurra
Ispirato a Gianni Rodari

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

“Nella notte di Natale, in tutto il mondo, Babbo Natale porta i suoi doni ai bambini che sono stati buoni. Quelli italiani sono i più fortunati, perché la notte tra il 5 e il 6 gennaio ricevono degli altri regali: volando a cavallo di una scopa glieli porta la Befana, una vecchina burbera ma buona. Ma un 5 gennaio di tanti anni fa i bambini italiani rischiarono di non avere nessun dono…” La vigilia dell’Epifania è una notte magica per tutti i bambini, che aspettano l’arrivo dei doni da parte della Befana. Ma il povero Francesco rischia di rimanere senza il giocattolo da lui tanto agognato, un trenino chiamato “La freccia azzurra”, perché i suoi genitori non hanno i soldi per la Befana. I giocattoli si ribellano alla vecchietta e in questa notte magica decidono di andare direttamente da Francesco. Una moderna storia di Natale a firma di uno dei maggiori scrittori per ragazzi, e portata sul grande schermo con successo da Enzo D’Alò.

 

Domenica 20 dicembre - ore 16.30
Fondazione Aida / Glossa Teatro
Il Principe Capriccio
Una fiaba teatrale originale

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore e pupazzi

Durata: 60 minuti

Il Principe Capriccio è un piccolo tiranno: vuole comandare a tutti, perfino alla Maestra .Un giorno però un terribile pericolo incombe sulla Scuola: la cattivissima Strega Tuberosa, sta per arrivare in classe con l’intenzione di metterlo fuori gioco e rapire la Bella Caterina. Ecco il momento buono per Principe Capriccio di dimostrare il suo valore: grazie alle parole magiche gentili che la Maestra gli ha suggerito, riuscirà a sconfiggere la potente e temibile strega, allergica alla gentilezza e alla bellezza.

  

Domenica 10 gennaio - ore 16.30
Glossa Teatro
Pollicino non ha paura dell’orco
Dalla fiaba di C. Perrault

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore con oggetti animati

Durata: 60 minuti

Dopo tanto tempo a Pollicino è venuta voglia di andare a vedere che ne è stato di quell’Orco terribile che aveva cercato di fare di lui e dei suoi fratelli un solo boccone. Il tempo è passato e  non ha più paura dell’Orco, sa di essere molto più astuto del panciuto Omone-Mangia-Bambini. Ma il tempo è trascorso anche per l’Orco che è diventato più vecchio, più saggio, più stanco e non fa più paura a nessuno. Il tutto accade in un Bosco Magico pieno di storie che sanno sempre insegnare...e che sanno dare il buon umore!

 

Domenica 17 gennaio - ore 16.30
Ortoteatro
Come Pierino diventòPierone e incontro la Strega Bistrega
Tratto da una tra le più belle fiabe popolari friulane

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

Pierino Pierone è un bambino dalle guance paffute grazie alle golosità per le mele, e la Strega Bistrega è golosa di guance paffute. Lo spettacolo, che trae spunto da una tra le più belle fiabe popolari friulane, integra l'andamento tradizionale della fiaba con nuovi stimoli. I personaggi si sdoppiano in un coinvolgente gioco di teatro nel teatro, la tradizione e il bisogno di modernità si fondono creando divertimento, tensione e sorprese, senza mai dimenticare la voglia di imparare e l'intelligenza del bambino.

 

Domenica 24 gennaio - ore 16.30
Teatro Verde
Il gatto con gli stivali
Da C. Perrault e i Fratelli Grimm

Età consigliata: dai 3 anni

Tecnica: teatro d'attore e burattini

Durata: 60 minuti

Lo spettacolo prende spunto dalla nota fiaba tradizionale europea. Il protagonista è un semplice gatto che, con l’astuzia e un paio di stivali, riuscirà a far diventare ricchi lui e il suo padroncino povero. Il coraggio e la fantasia del gatto però, non possono da soli sconfiggere un potente orco o far innamorare una principessa di un semplice mugnaio…lo spettacolo si trasforma così in una rappresentazione interattiva, dove i bambini del pubblico dovranno intervenire per aiutare i protagonisti nelle loro avventure.

 

Domenica 31 gennaio - ore 16.30
Fondazione Aida
Le quattro stagioni e Piccolo Vento
Ispirato a “Le quattro stagioni” di Chiara Carminati

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

“Le quattro stagioni” di Vivaldi accompagnano le avventure di Piccolo Vento, attraverso le stagioni e i loro cambiamenti: paesaggi, colori, profumi, sfumature, suoni... e musiche. Piccolo Vento parla al pubblico, attirando l'attenzione dei bambini sull'osservazione delle piccole cose della natura e sull'ascolto, e intanto cerca della sua mamma Zefiro, scivolando armoniosamente da una stagione all'altra.

 

7 febbraio

EVENTO SPECIALE - Conservatorio di verona

 

 

Domenica 14 febbraio - ore 16.30
Casa di Pulcinella
Il viaggio di Luna
Tratto dall’opera di A. Aprile

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: pupazzi

Durata: 60 minuti

Lo spettacolo è tratto dal testo “Il viaggio di Luna”, scritto da Antonio Aprile, giovane narratore emergente. La protagonista, Luna, è una bambina coraggiosa che insieme ai suoi amici, la signora Pina, il signor Leoncino e la sua inseparabile gattina Monia, riuscirà a sventare le losche mire di conquista e distruzione dell’avido e perfido barone Scalaquaranta. Le avventure dei protagonisti aiutano a riflettere sul corretto e parsimonioso uso dei beni che la Natura offre agli uomini per goderne tutti insieme.

 

Domenica 21 febbraio - ore 16.30
Fondazione Aida
Petruska
Ispirato all’opera di I. Stravinskij

Età consigliata: dai 5 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

Lo spettacolo propone la fiaba di Petruska, tratta dall’omonimo balletto musicato dal compositore russo Igor Stravinskij. Gli attori sulla scena accompagnano i piccoli spettatori in un viaggio attraverso la storia, ma soprattutto attraverso la musica, parte integrante dello sviluppo narrativo. Sarà proprio la musica a evocare le atmosfere festose della fiera di piazza, fino ad arrivare al teatrino dei burattini, dove si esibiscono i protagonisti della storia: il timido Petruska, la Ballerina e il terribile Moro.

 

Domenica 28 febbraio - ore 16.30
Fondazione Aida
Pinocchio: viaggio tragicomico per nasi
Ispirato liberamente alla fiaba di C. Collodi

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore e figura

Durata: 60 minuti

Due attori, con due valigie e due nasi sono entrambi fermamente decisi a raccontare, da soli, la storia di Pinocchio. Immediatamente cominciano a bisticciare su chi dovrà raccontarla. Si aprono le valigie e parte il nostro “viaggio per nasi”. Si perché Pinocchio altro non è che un bimbo, con un naso di cui si vergogna…ma tutto il mondo è fatto da nasi! Pinocchio, trascinato dalla sua curiosità, dovrà compiere un viaggio fantastico prima di tornare, trasformato in bambino vero, alla casa del babbo Geppetto.

 

Domenica 6 marzo - ore 16.30
Fondazione Aida
Il bruco mangiatutto
Tratto dalla fiaba di E. Carle

Età consigliata: dai 4 anni

Tecnica: teatro d'attore e figura

Durata: 60 minuti

È uno spettacolo di interazione ispirato al libro di Eric Carle intitolato “The very hungry caterpillar”. Leggera, divertente e coinvolgente, la rappresentazione è ricca di spunti didattici di propedeutica alla lingua inglese per i più piccoli. Il bruco mangiatutto condurrà i giovani spettatori nel percorso che lo porterà a diventare una splendida farfalla: colori, suoni e natura racconteranno il suo percorso di crescita anche grazie all’aiuto dei bambini presenti in teatro.

 

Domenica 13 marzo - ore 16.30
Teatro Libero di Palermo
Il Visconte Dimezzato
Da I. Calvino

Età consigliata: dagli 11 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

Calvino dipinge una storia surreale che traduce l’eterno conflitto tra Bene e Male in un viaggio di formazione dove il narratore, attraverso le estremizzazioni delle situazioni paradossali che si susseguono, giunge ad una piccola porzione di saggezza.Un vero e proprio viaggio dentro se stessi alla ricerca dell’equilibrio, attraverso il sentimento profondo dell’amore.

 

Domenica 20 marzo - ore 16.30
La Botte e il Cilindro
Biancarentola e Cappuccino
Ispirato ad alcune delle fiabe più famose

Età consigliata: dai 6 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

In questa divertente commedia le fiabe più famose dei fratelli Grimm si miscelano senza sosta, creando gli intrecci più disparati e dando vita a situazioni buffissime e inaspettati cambi di direzione. Lo spettatore assisterà ad un vivacissimo intrico e vedrà i tre attori sul palco impegnati a interpretare decine di personaggi con vorticosi cambi di costume, dimostrando così che recitare molto spesso vuol dire giocare, e questa commedia è decisamente un gioco molto spassoso.

 

Domenica 3 aprile - ore 16.30
Teatro Fuorirotta
La classe non è solo acqua
Spettacolo sulla multiculturalità e sulla convivenza.

Età consigliata: 5-8 anni

Tecnica: teatro d'attore e animazione con pupazzi

Durata: 60 minuti

 

“La classe non è, solo, acqua” è una storia di confluenze: confluenze di caratteri e ambienti diversi, confluenze di fiumi affluenti e confluenze di parole e di racconti di mondi lontani. Uno spettacolo per parlare di multiculturalità e di convivenza, ma anche del mondo affascinante del Parco del Delta del Po di cui rievoca gli abitanti, umani e animali , e le parole. Un racconto a più strati che vuole soprattutto divertire e affascinare i bambini.

 

 

 Domenica 10 aprile - ore 16.30

Glossa Teatro
Hansel & Gretel e la povera strega
Dai Fratelli Grimm

Età consigliata: dai 5 anni

Tecnica: teatro d'attore

Durata: 60 minuti

La versione teatrale nasce come libero adattamento dall’omonima fiaba dei Fratelli Grimm e racconta la celeberrima storia di Hansel e Gretel dal punto di vista della strega, o meglio, delle streghe. Nello spettacolo infatti ce ne sono ben tre e amano travestirsi per non farsi riconoscere dai bambini. La fiaba tradizionale viene così un po’ rivoluzionata, ma il lieto fine rimane: dalla fame delle streghe ci si può salvare usando una delle magie più potenti che l’uomo ha…l’intelligenza.

 

 

INFO BIGLIETTI
I biglietti potranno essere acquistati:
• presso il teatro, la biglietteria apre un’ora prima dello spettacolo e la domenica dalle 9.00 alle 12.30
• online a questo LINK
INTERO € 6,00 | RIDOTTO: € 5,00

RIDUZIONI
Titolari Carta più e Carta multiPiù (librerie Feltrinelli), Big Card del centro commerciale LA GRANDE MELA, Dopolavoro ferroviario Verona, CRAF Cartiere Fedrigoni, Carta IKEA Family (+ 1 accompagnatore), Cral Comune di Verona, Cral convenzionati, tessera Premium IBS, Mondadori Card, Selecard, voucher Qui! Cultura, Bambini 3-12 anni.
Bambini 0-3 anni: ingresso gratuito

PRENOTAZIONI ED ACQUISTI
Il servizio di prenotazione dei biglietti può essere fatto:

• per via telefonica il giovedì e il venerdì, telefonando in orario dalle 16:00 alle 18:00 presso la sede di Fondazione AIDA al numero 045/8001471
• online a questo LINK.

I biglietti prenotati andranno ritirati la domenica mattina presso il teatro Stimate, dalle 9.00 alle 12.30. L’assegnazione dei posti avverrà in teatro al momento del ritiro. In caso di mancato ritiro dei biglietti la prenotazione degli ingressi decadrà.

 

TEATRO STIMATE

via Montanari, 1
37100 Verona
045592709

All
Photo
Video

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.