•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Progetti di Lettura
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

Dal 19 giugno al 16 settembre 2003 Fondazione Aida era a New York con le mostre "Dal colore alla luce" e "Casa di fiori, casa di stelle" dedicate al regista teatrale, scenografo e illustratore Beni Montresor.

Gli Stati Uniti hanno così reso omaggio a un grande artista veneto che ha saputo, con la sua arte, travalicare confini geografici, ideali e culturali.

Per l’iniziativa Fondazione Aida e Titivillus Mostre Editoria hanno avuto la preziosa collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura di New York e della New York Public Library for Performing Arts (del Lincoln Center).
Le due mostre “Dal colore alla luce” (allestita al Lincoln Center) e “Casa di fiori, casa di stelle” (all’Istituto Italiano di Cultura di New York) hanno reso omaggio al grande maestro veronese recentemente scomparso, che ha lavorato molto in Italia, ma che ha ricevuto molti onori all’estero: Inghilterra, Francia e Stati Uniti, scegliendo New York come patria artistica e professionale.
La manifestazione ha avuto il patrocinio del Ministero per gli Italiani nel Mondo, della National Italian American Foundation (NIAF) e la collaborazione di Regione del Veneto, Comune di Bussolengo - Bussolengo è la città natale dell’artista Beni Montresor, Verona Tuttintorno, Consorzio di promozione turistica e Stone Italiana. 
L’evento ha anche riscosso l’interesse del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dell’IMAIE - Istituto per la tutela degli artisti, interpreti, esecutori.

Per il progetto è stato inoltre allestito lo spettacolo "Casa di Fiori, casa di stelle" liberamente ispirato a ispirato alle illustrazioni di libri per l'infanzia di Beni Montresor, prodotto da Fondazione Aida, drammaturgia e regia di Lorenzo Bassotto.

CASA DI FIORI CASA DI STELLE – La mostra è costituita da 61 quadri e 21 libri illustrati dal maestro. L’esposizione presenta nello specifico i disegni originali che l’artista ha realizzato per alcune edizioni delle fiabe di Charles Perrault, Andersen o i fratelli Grimm. Moltissimi sono i disegni originali tratti dai libri illustrati scritti dallo stesso Beni Montresor per le più importanti case editrici statunitensi. La mostra è ancora a disposizione e può essere allestita sia in spazi pubblici che privati.
(Per informazioni contattare la Fondazione).

CASA DI FIORI CASA DI STELLE - Lo Spettacolo - Ispirato al libro di illustrazioni per l’infanzia di Beni Montresor
Narratore
: Lorenzo Bassotto in alternanza Cristina Nadrah
Casa di Fiori, Casa di Stelle è un evento di narrazione, uno spettacolo che rende omaggio all’opera di Beni Montresor illustratore di libri per l’infanzia.
E’ la narrazione di sei fiabe della tradizione classica, scelte tra le innumerevoli storie raccontate o illustrate da Beni Montresor con l’utilizzo di immagini da lui create. Sei storie con sei stili diversi per mostrare la ricca immaginazione e le abilità grafiche del Maestro. 
Le sue illustrazioni rivivranno attraverso l’animazione multimediale, la musica e i suoni composti per l’evento e il racconto del narratore.
Le storie sono tratte dai seguenti libri illustrati e/o scritti dall’artista Veronese.Le sue opere sono state premiate con numerosi riconoscimenti: il Cadelcott Award nel 1965 per Posso portare un amico?, una menzione del New York Times come ‘miglior libro illustrato’ nel 1966 per Il Flauto Magico, e il Gold Medal dell’American Society for Illustrator nello stesso anno per I Saw A Ship A-Sailing.

  • Posso portare un amico? di Beatrice Schenk de Regniers
  • E’ ora di andare a letto! di Beni Montresor
  • Il compleanno dell’Infanta e altri racconti di Oscar Wilde (le storie narrate sono ll gigante egoista e Il principe felice)
  • Cappuccetto Rosso di Charles Perrault
  • Hansel and Gretel dei Fratelli Grimm
All
Photo
Video

Appuntamenti

Video

LA RICERCA NON HA DATO RISULTATI

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.