Fondazione AIDA

Fondazione AIDA

IT

    Ho preso visione e accetto le modalità di trattamento dei dati personali descritte alla pagina Privacy Policy

    Ci riprendiamo tutto quello che è nostro! Online

    Coniglio che i bambini realizzano durante il corso Ci riprendiamo tutto ciò che è nostro

    Racconti di 4 animali ecologisti. Laboratorio creativo: solo per bambini che nutrono un grande amore per il nostro pianeta. Online dal 5 ottobre 2021.

    Ci riprendiamo tutto quello che è nostro! Racconti di 4 animali ecologisti è un laboratorio creativo per bambini e ragazzi ideato e condotto da Giulia Bonuccelli, in arta Creativitata.

    Obiettivo

    Con un piccolo gruppo di bambini e ragazzi realizzeremo la serie illustrata “Ci riprendiamo tutto quello che è nostro! Racconti di 4 animali ecologisti”. L’obiettivo principale è quello di dare sfogo alla creatività sia dal punto di vista della scrittura che da quello, prettamente artigianale, della realizzazione di oggetti.

    Tematiche

    Le illustrazioni verteranno sulla tematica fondamentale dell’inquinamento e su come questo fattore influisca sulla vita, in particolar modo degli animali che sono i veri protagonisti di questo progetto.

    Dal coniglio alla giraffa esotica passando per l’acquatica medusa scopriremo come ognuno di loro possa risentire degli effetti dannosi provocati dall’inquinamento.
    Cosa fare?
    Collaborare e darsi una mano.

    La mano di ciascun partecipante sarà proprio il filo conduttore dell’intero progetto: ogni animale verrà realizzato a partire dalla mano. Una mano che si collega all’altra fino ad arrivare all’ultima, la più importante che simboleggia il trionfo della natura. Da qui i racconti dei 4 animali ecologisti che regaleranno vita e speranza a un mondo inquinato.

    Nello specifico andremo a costruire, partendo dalla sagoma della propria mano, il coniglio, la medusa, la farfalla e la giraffa e ognuno di loro dovrà fare i conti con l’inquinamento e lo sfruttamento ambientale (il coniglio ha perso la tana, la medusa nuota in un mare di plastica, la farfalla non riesce a volare per le variazioni climatiche e la giraffa ha perso il suo habitat per il disboscamento) per portare a termine la missione: piantare un seme che si trasformerà in un magnifico albero (anch’esso costruito a partire dalla sagoma della mano e del braccio).

    Ci troveremo online dal 5 ottobre, ogni martedì alle ore 17.00 per circa un’oretta (cinque incontri).

    Giulia Bonuccelli

    Nasce a Pietrasanta il 29 Settembre del 1994. Fin da piccola si appassiona al teatro e all’età di 8 anni entra a far parte del Coro di Voci Bianche del Festival Puccini di Torre del Lago a cui rimane legata dapprima come comparsa e nel 2020 come assistente alla regia nell’opera Madama Butterfly curata da Manu Lalli.
    Dopo aver conseguito la maturità classica e la laurea triennale cum laude all’Università di Pisa in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione si trasferisce a Verona, nel 2018, per conseguire il Master di primo livello in regia lirica alla Verona Opera Academy. Nei tre anni successivi collabora con diversi registi fra cui Vivien Hewitt, Alberto Paloscia e Stefano Trespidi nei teatri di Livorno (Goldoni), Fidenza (Magnani), Modena (Comunale), Busseto (Verdi), Cremona (Ponchielli), Milano (San Babila) e all’Arena di Verona.

    Scopri tutti i nostri corsi per bambini (online e in presenza) e per adulti, disponibili anche con 18App.

    Dettagli

    Prezzo: 100 euro (IVA inclusa)
    Durata: cinque incontri di un’ora ciascuno.
    Calendario: online dal 5 ottobre al 2 novembre, ogni martedì alle ore 17.00 alle 18.00.

    Info: formazione@fondazioneaida.it / 347 8226461

    Download

    Condividi

    Resta in contatto con noi!

    Compilando correttamente il modulo che segue, ti aggiornaremo su spettacoli, eventi, iniziative della fondazione








    Privacy Policy

    Quando invii il modulo, controlla la tua posta in arrivo per confermare l'iscrizione. La tua iscrizione non sarà attiva finchè non verrà confermata