•   Chi siamo
  •   Produzioni teatrali
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

Testo ispirato a “Le quattro stagioni” di Chiara Carminati


Buongiorno Primavera!
Sono io, Piccolo Vento!
Canto dall’alto e mi tuffo
mi intrufolo in ogni spiraglio
soffiando con voce di tuono
arruffo le piume dei passeri
che ridono e ridono e ridono
e volano in alto pieni di aria.


La proposta teatrale per bambini e famiglie è uno spettacolo che coinvolge il pubblico dei più piccoli sul tema delle quattro stagioni e dell'ascolto della natura.

Sulla base delle musiche de “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi, un esempio di musica a soggetto vitale e ricca d'inventiva, si snoda questa frizzante storia, che segue con sorrisi e poesia le avventure di Piccolo Vento, attraverso le stagioni e i loro cambiamenti: paesaggi, colori, profumi, sfumature, suoni... e musiche.

Con l'aiuto dei tre attori in scena, Piccolo Vento parla al pubblico, attirando l'attenzione dei bambini sull'osservazione delle piccole cose della natura e sull'ascolto del racconto musicale. I tre attori in scena, alternandosi in danze e narrazioni, giocheranno insieme ai bambini ad ascoltare le parole di Piccolo Vento e ad accompagnarlo alla ricerca della sua mamma Zefiro, scivolando armoniosamente da una stagione all'altra.

 

Lo spettacolo è vincitore del prestigioso premio "Briciole di fiaba 2012".

 

Crediti

Produzione: Fondazione Aida 

Regia: Nicoletta Vicentini

Con: Matteo Mirandola, Rossella Terragnoli, Lara Finadri

Musiche: Antonio Vivaldi

Scene: Gino Copelli

Costumi: Sonia Mirandola

Illustrazioni: Pia Valentinis

Tecnico audio e luci: Luca Mengalli

Disegno luci: Everson Sonza

Regia: Nicoletta Vicentini 

 

Tecnica utilizzata: Teatro d’attore

Durata: 60 minuti

Fascia d’età: 4 - 10 anni

Video

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.