•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Letture Animate
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

STORIA DEL TEATRO

 

A CHI E' RIVOLTO

- Insegnanti di materie umanistiche della scuola secondaria di I e II grado;

- bibliotecari e operatori culturali;

- appassionati di letteratura, storia, musica e arti figurative.

 

OBIETTIVI DEL CORSO

Per comprendere appieno le caratteristiche culturali di un periodo storico è necessario poter mettere in relazione tra loro le diverse forme di espressione artistica che l’hanno animato. Dall’età classica sino al ‘900, il teatro è stato un linguaggio vivo, capace di mettere sulla scena i valori, le aspirazioni e le inquietudini di ciascuna epoca. Il corso si propone di fornire ai docenti di ambito umanistico le competenze per l’inserimento del teatro nelle proprie unità didattiche. Saranno individuati gli autori e i testi più significativi, che potranno essere utilizzati in classe per agevolare la comprensione critica del contesto culturale studiato. Inoltre, per favorire il ruolo di mediazione dell’insegnante nelle uscite scolastiche a teatro, si discuteranno gli elementi base della messa in scena, come riconoscerli e come interpretarli.

 

CONTENUTI DEL CORSO

- Elementi di storia del teatro e indicazioni bibliografiche;

- possibili linee tematiche per unità didattiche trasversali (es. intellettuali e potere; teatro in versi o in prosa; citazioni teatrali nelle arti figurative e in letteratura) o unità monografiche (autori, opere, generi teatrali specifici);

- lettura di monologhi, dialoghi da parte degli attori e degli insegnanti e studenti per toccare con mano il periodo o gli autori trattati;

- analisi degli elementi costitutivi di uno spettacolo teatrale, per meglio orientare gli studenti verso una fruizione più consapevole.

 

DOCENTI

- Andrea Dellai: si è laureato in Lettere Antiche e ha partecipato a numerosi workshop, laboratori e seminari dedicati alla recitazione, alla danza e all’arte del clown. Dal 2004 al 2007 lavora come attore per il Teatrocontinuo di Padova e dal 2009 al 2011 per il Teatro del Lemming. Nel settembre 2011 fonda con alcuni soci l’exvUoto Teatro per il quale è attore, drammaturgo e regista. Dal settembre 2011 lavora come attore, drammaturgo e regista per Glossa Teatro e dal 2012 come attore per Fatebenesorelle Teatro. Dal 2014 lavora per Fondazione Aida, Teatro Stabile d’Innovazione come attore e formatore.

- Matteo Mirandola: nasce a Verona nel 1986. Nel 2014 consegue la Laurea magistrale in Lettere e si diploma come attore professionista alla Scuola di Teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone, dove ha lavorato con Vittorio Franceschi, André Casaca, Claudia Busi, Alessandra Frabetti, Romeo Castellucci, Familie Floz. Nel 2014 partecipa ad un corso professionale intensivo di Marco Cavicchioli sul metodo Stanislavskji attraverso Anton Cechov. Ha partecipato a molti spettacoli come attore, autore, regista. Dal 2014 inizia a lavorare per  Fondazione Aida, Teatro Stabile d'Innovazione Verona.

All
Photo
Video

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.