•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Letture Animate
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

LIBRI INFINITI 2017

76 incontri in programma, 59 scuole, 17 biblioteche e 3800 studenti coinvolti.

Questi sono i dati che riassumono la tredicesima edizione di Libri infiniti, la manifestazione che, anche nel 2017, ha coinvolto tutto il territorio del Polesine, con l'obiettivo di avvicinare i ragazzi al mondo della letteratura attraverso incontri con autori e letture in classe.

La manifestazione è divisa in due sezioni- quella dell'incontro con l'autore, riservato agli alunni delle scuole elementari e medie, e quella destinata ai bambini delle scuole materne, legata al progetto nazionale Nati per leggere - il cartellone dell’edizione 2017 accoglie ben nove diverse tipologie di laboratori per l'infanzia. Letture animate, laboratori creativi e di lettura ad alta voce, per divertirsi e crescere con la lettura come compagna, saranno tenuti, oltre che da Pino Costalunga, attore, direttore artistico di Fondazione Aida e fondatore di Glossa Teatro, anche da Matteo Mirandola, attore di Fondazione Aida, e da Marta Boscaini, attrice presso il Teatro Stabile di Verona e Fondazione Aida.



Gli incontri, in programma dal 30 marzo al 5 giugno, sono stati realizzati dalla Provincia di Rovigo – Assessorato alla Cultura e dal Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo, sostenuti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, con la collaborazione di Fondazione Aida e i comuni: Adria, Ariano nel Polesine, Arquà Polesine, Badia Polesine, Bergantino, Bosaro, Castelguglielmo, Castelmassa, Ceregnano, Corbola, Costa di Rovigo, Crespino, Ficarolo, Gavello, Guarda Veneta, Lendinara, Loreto, Melara, Occhiobello, Polesella, Pontecchio Polesine, Porto Tolle, Porto Viro, Rosolina, Rovigo-Accademia dei Concordi, Salara, San Bellino, San Martino di Venezze, Stienta, Taglio di Po, Trecenta, Villanova del Ghebbo. L'iniziativa è inoltre inserita nel circuito “RetEventi Cultura Veneto”.



Anche in questa edizione si è registrata una attenta e positiva partecipazione da parte dei ragazzi che si sono dimostrati molto interessati e soprattutto preparati. Gli insegnanti hanno apprezzato gli autori proposti e le modalità con cui hanno interagito con i ragazzi, sia attraverso piccoli laboratori sia attraverso una discussione aperta con i ragazzi in merito alle tematiche esposte nei loro libri. Inoltre gli autori hanno dimostrato grande disponibilità nell’incontrare i ragazzi in dibattiti aperti e costruttivi ed hanno positivamente apprezzato il coinvolgimento dei ragazzi e la loro preparazione.



Gli scrittori sono nomi di spicco del panorama della letteratura per ragazzi. Presso le scuole primarie e secondarie interverranno: Gigliola Alvisi, scrittrice italiana per ragazzi che vanta la partecipazione al Premio Sezione Bancarellino nel 2011, classificandosi come finalista con il libro Non sono una bambola; Guido Sgardoli, veterinario con la passione per la scrittura, nel 2009 gli è stato conferito il Premio Andresen come miglior scrittore italiano per ragazzi ed è tra i soci fondatori della prima Associazione Italiana Scrittori per Ragazzi. Franca Monticello, è stata un’ insegnante  ed è molto legata al mondo dell’infanzia, ha scritto varie pubblicazioni; Asa Lind, giornalista, scrittrice e letterata, ha avuto l’onore di inaugurare la 55° Fiera Internazionale del Libro di Belgrado, per il libro Lupo Sabbiosoha ricevuto il prestigioso premio svedese per la letteratura giovanile, lo stesso dato ad Astrid Lindgren.



 

 

All
Photo
Video

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.