•   Chi siamo
  •   Spettacoli e Letture Animate
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA
Sorsi d'autore quest'anno ospite di Vinitaly and the city, il fuori salone del vino. Gli eventi di Sorsi d'autore sono in programma dall'8 all'11 aprile a Verona, loggia Frà Giocondo. Tra gli ospiti Bruno Vespa, Camila Raznovich, Marina Ripa di Meana, Valerio Massimo Manfredi, Giuseppe Culicchia, Federico Zampaglione e Giacomo Gensini.

Sorsi d'Autore, manifestazione che promuove le eccellenze vitivinicole attraverso incontri nelle Ville Venete con noti personaggi, sarà ospite quest'anno di Vinitaly and the city, il fuori salone del vino.

Dall'8 all'11 aprile 2017 Fondazione Aida presenterà nel cuore di Verona, presso la Loggia Frà Giocondo (Piazza dei Signori), un'anteprima con sette ospiti d'eccezione: Valerio Massimo Manfredi, abile romanziere e divulgatore storico che ha venduto milioni di copie e avvicinato all'antichità migliaia di non addetti ai lavori, Bruno Vespa, conduttore di “Porta a porta”, il programma di politica, attualità e costume più seguito, Giuseppe Culicchia, una delle penne più divertenti del panorama editoriale odierno, Marina Ripa di Meana, protagonista della vita mondana, stilista, scrittrice di bestseller e convinta animalista, Federico Zampaglione, front man dei Tiromancino, in abbinata con lo scrittore e sceneggiatore Giacomo Gensini, e Camila Raznovich, storico volto di MTV e apprezzata conduttrice del programma di RAI 3 “Alle falde del kilimangiaro”.

Anche per Vinitaly and the city verrà rispettato il tradizionale format della kermesse che prevede la degustazione di alcuni selezionati vini; che saranno serviti dai sommelier Fisar a tutti i partecipanti che si presenteranno all'incontro con il classico “calice al collo”.

CALENDARIO
Inaugurerà la kermesse Valerio Massimo Manfredi, scrittore, archeologo, topografo del mondo antico. L'8 aprile alle ore 16.00 presenterà Teutoburgo (Mondadori), romanzo storico che racconta della famigerata disfatta che ha cambiato le sorti dell'Impero Romano e del mondo intero.
Modera Davide Bregola.
Con degustazione di Falerno del Massiccio Rosso di Villa Matilde.

Seguirà alle 18.00, sempre sabato 8 aprile, l'incontro con Bruno Vespa che presenterà C'eravamo tanto amati (Mondadori), un “grande album di famiglia” dove Vespa racconta una lunga cavalcata nei costumi e negli stili di vita degli italiani di ieri e di oggi, per vedere quali erano e come sono cambiati nel corso dei decenni.
Modera Massimo Mamoli.
Rimanendo in tema, gli ospiti di Vinitaly and the city e Sorsi d'autore avranno inoltre l'occasione di degustare Raccontami, pluripremiato vino di Vespa Vignaioli.

Giuseppe Culicchia considerato una delle penne più divertenti del panorama italiano attuale, presenterà il recentissimo Essere Nanni Moretti (Mondadori), lucida ed esilarante satira dei vizi e delle distorsioni dell'industria culturale italiana di questi anni, che prende spunto da un improvviso cambio di identità: Bruno Bruni, scrittore pressoché fallito si fa crescere la barba e scopre di essere tale e quale a Nanni Moretti.
L'appuntamento con Giuseppe è per il 9 aprile alle ore 18.00.
Modera l'incontro Luca Mantovani. L'evento è organizzato con il Salone Internazionale del Libro di Torino. I sommelier Fisar presenteranno Gattinara, vino della Cantina Travaglini.

Marina Ripa di Meana, eterna protagonista della mondanità romana dagli anni '60, ma anche stilista, scrittrice e convinta animalista, lunedì 10 aprile alle ore 17.00 racconterà al pubblico di Vinitaly and the city e Sorsi d'autore le vicende, pettegolezzi e retroscena raccolti in Colazione al Grand Hotel (Mondadori), una nuova, inedita puntata della sua vita dove racconta l’amicizia con due grandi della nostra letteratura, Alberto Moravia e Goffredo Parise. Un’amicizia lunga trent’anni, in cui l’insolito terzetto si frequentava quotidianamente nei luoghi canonici della dolce vita romana, come il Grand Hotel e il bar Rosati a piazza del Popolo, e si scambiava pettegolezzi, racconti e confidenze.
Modera l’incontro Silvia Allegri.
A completare l'incontro non poteva mancare un vino dedicato alla sua Roma. In degustazione vi sarà Roma doc di Principe Pallavicini.

E' il front man dei Tiromancino e, per la prima volta, anche autore - a quattro mani con lo sceneggiatore e scrittore Giacomo Gensini - di Dove tutto è a metà (Mondadori), in libreria dal 4 aprile. Federico Zampaglione sarà protagonista dell'evento di lunedì 10 aprile ore 18.30 di Sorsi d'autore e Vinitaly and the city.
Dove tutto è a metà è definito un romanzo “generoso e pieno di ritmo” che parla di amicizia, dei sogni e delle passioni di donne e uomini di generazioni diverse, disperatamente alla ricerca della felicità.
Modera Giulio Brusati.
Degustazione di Mater Matuta di Casale del Ciglio.

Un focus sul tema dei viaggi sarà invece l'incontro con Camila Raznovich. Lo storico volto di MTV e apprezzata conduttrice del programma di RAI3 “Alle falde del Kilimangiaro”, martedì 11 aprile presenterà alle ore 18.00 Lo spazio tra le nuvole - Il viaggio come cura (Mondadori). In questo libro l'autrice racconta la sua esperienza intima e profonda che deriva da un viaggio inteso come momento di profonda conoscenza di sé.
Modera Maria Teresa Ferrari.
Degustazione di Amarone della Valpolicella di La Collina dei Ciliegi.

Gli ospiti alla fine di ogni incontro saranno disponibili ad autografare i libri.
L'ingresso agli incontri è gratuito, per partecipare alle degustazioni è necessario acquistare il biglietto sia in loco prima degli incontri, che online cliccando qui.

La manifestazione è organizzata da Vinitaly and the city, Verona Fiere e Vinitaly International in collaborazione con Fondazione Aida.


Per informazioni: tel 045/8001471 - fondazione@f-aida.it

Video

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.