•   Chi siamo
  •   Produzioni teatrali
  •   Teatri e rassegne
  •   Progetti
  •   Formazione e laboratori
  •   ITA

Liberamente ispirato a “Il piccolo bruco mai sazio” di Eric Carle 

Spettacolo propedeutico all'insegnamento della lingua inglese.


Un piccolo uovo inizia a rotolare e rotolando, rotolando arriva in un Paese lontano: l’Inghilterra.  L’uovo per fortuna non si rompe, ma qualsiasi cosa ne uscirà sicuramente non conoscerà l’inglese … Come fare? L’impresa sembra impossibile, ma con l’aiuto dei bambini tutto si risolverà per il meglio. La sorpresa è grande quando dall’uovo esce un piccolo bruco che vuole mangiare tutto ciò che incontra, anche se non ne conosce il nome. Mangia veramente di tutto: dolce al cioccolato, gelato, cetriolo, formaggio, salame, lecca-lecca, pandolce, anguria e … persino alcuni oggetti. Incontrerà altri animali con cui condividere prove e avventure. Alla fine i bambini convinceranno il bruco a entrare nel bozzolo e, come per magia, uscirà trasformato. La storia è il pretesto per avvicinare i piccoli spettatori alla lingua inglese. Attraverso giochi, filastrocche e indovinelli avranno la possibilità di imparare in lingua: numeri, colori e tante nuove parole.  

Crediti

Produzione: Fondazione Aida

In collaborazione con: Pingu’s English

Con il sostegno di: Regione del Veneto

Regia: Nicoletta Vicentini 

Con: Marina Fresolone e Lara Finadri 

Tecnico audio/luci: Riccardo Carbone, Simone Meneghelli  

 

Tecnica utilizzata: Teatro d’attore con pupazzi

Durata: 50 minuti

Fascia d'età: 4 - 7 anni

Video

Appuntamenti

Video

LA RICERCA NON HA DATO RISULTATI

Partners

CHIUDI
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti necessari al suo funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o cliccando su un qualsiasi link, acconsenti all‘uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.